Aperto il programma di sviluppo software per Kyocera Echo, il primo smartphone Android con doppio display

Logo di Kyocera EchoNel corso del CTIA Wireless che si sta svolgendo ad Orlando, in Florida, Kyocera ha annunciato la partenza del suo programma di sviluppo per software Android ottimizzato per Kyocera Echo, il primo dispositivo Android dotato di doppio display che debutterà sul mercato statunitense il 17 aprile 2011 con l’operatore Sprint.
Il kit di sviluppo del software (SDK) fornito dal programma dà accesso alle speciali API necessarie a far interagire le applicazioni con il doppio display, oltre alla documentazione di supporto. Ultimamente anche Motorola aveva lanciato un servizio di supporto ai programmatori chiamato MOTODEV, dedicato al suo tablet Xoom.

Kyocera Echo
Kyocera annuncia di aver già ricevuto l’adesione al suo programma da parte di molte software house importanti, che stanno creando o adattando le proprie applicazioni per questo particolare dispositivo. Tra questi troviamo EA, Gameloft, Namco Bandai, MobiTV, Jibe Mobile, Telenav, Swype e altri.

Kyocera Echo avrà già preinstallata una versione ottimizzata di The Sims 3. Inoltre Gameloft nel corso del priodo di lancio renderà disponibili 6 diversi titoli ottimizzati per il doppio display: Asphalt 6: Adrenaline HD, Assassins Creed Altaïr’s Chronicles HD, N.O.V.A. HD, Modern Combat 2: Black Pegasus, Spider-Man: Total Mayhem e Tom Clancy’s Splinter Cell Conviction.

Questo dispositivo può funzionare in 4 modi diversi. In Single-screen Mode funziona come un normale smartphone touchscreen ; in Simul-task Mode ognuno dei due schermi fa funzionare contemporaneamente uno dei 7 programmi di sistema (messaggistica, e-mail, navigazione web, telefono, galleria, contatti e VueQue).

In Optimized Mode entrambi gli schermi fanno funzionare una singola applicazione dando accesso a funzionalità aggiuntive; infine in Tablet Mode i due display affiancati funzionano come un unico grande display da 4,7 pollici di diagonale.

Fonte: AndroidCentral 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: