Google annuncia due nuovi smartphone Nexus, i nuovi Chromecast e il tablet Pixel C

Logo di Nexus 5X e Nexus 6PIl consueto evento autunnale di Google è stato ricco di annunci di nuovi prodotti. Oltre ai nuovi smartphone Nexus 5X prodotto da LG e Nexus 6P prodotto da Huawei, di cui sapevamo quasi tutto grazie alle numerose indiscrezioni degli ultimi giorni, abbiamo assistito al lancio dei nuovi dongle Chromecast e di un tablet interessante, il Pixel C.

Un certo spazio è stato riservato anche ad alcune novità introdotte da Marshmallow, la versione più recente del sistema operativo Android, e alle nuove funzioni di Google Foto e Google Music. Vediamo tutto più in dettaglio dopo il salto.

Nexus 5X bianco 
Nexus 5X ha un display da 5,2 pollici con risoluzione di 1920×1080 pixel, processore esa core Qualcomm Snapdragon 808 da 1.8 GHz, 2 GB di RAM, 16 o 32 GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 12.3 Megapixel, fotocamera anteriore da 8 Megapixel e batteria da 2700 mAh.

Nexus 5X colori
Nexus 5X sarà disponibile in tre colori: carbonio (nero), quarzo (bianco) e ghiaccio (azzurro). È possibile prenotarlo direttamente da Google Play Store e presto sarà disponibile nei principali negozi di elettronica, sembrerebbe al prezzo di 479 euro.

Nexus 6P
Nexus 6P ha un display da 5,7 pollici con risoluzione di 2560×1440 pixel, processore octa core Qualcomm Snapdragon 810 v 2.1 da 2 GHz, 3 GB di RAM, 32, 64 o 128 GB di memoria internafotocamera posteriore da 12.3 Megapixelfotocamera anteriore da 8 Megapixelbatteria da 3450 mAh.

Nexus 6P ha una scocca in alluminio e sarà disponibile in tre colori: alluminio, grafite (nero) e ghiaccio (bianco). È possibile prenotarlo direttamente da Google Play Store e presto sarà disponibile nei principali negozi di elettronica, sembrerebbe al prezzo di 699 euro.

Entrambi gli smartphone sono dotati di porta USB Type C e di lettore di impronte digitali posto sul retro del dispositivo. Uguali anche le fotocamere, con quella posteriore caratterizzata da un sensore dotato di pixel più grandi rispetto al passato e capace quindi di catturare più luce in meno tempo, compensando in questo modo l’assenza dello stabilizzatore ottico di immagine.

Android Marshmallow dovrebbe inoltre riuscire ad aumentare del 30% la durata della batteria durante lo standby grazie alla nuova funzione Doze.

Chromecast 2015
La versione 2015 di Google Chromecast si distingue dal modello originale per la nuova forma e un restyling colorato. La componentistica al suo interno è stata migliorata, permettendogli di sfruttare sia le reti WiFi a 2.4 GHz che quelle a 5 GHz. Rinnovata e semplificata anche l’applicazione dedicata al casting. Chromecast è già in vendita sul Play Store al prezzo di 39 euro.

Chromecast Audio
Chromecast Audio è un dispositivo che permette di fare arrivare musica e podcast alle casse che abbiamo già in casa non dotate di connessione Bluetooth. Si connette alle casse tramite jack audio o cavo ottico e la trasmissione della musica avviene tramite WiFi, evitando le interderenze e i limiti delle normali casse Bluetooth. Anche Chromecast Audio è già in vendita sul Play Store a 39 euro.

Pixel C
Pixel C è il primo tablet Android prodotto interamente da Google. Ha un display da 10,2 pollici con risoluzione di 2560×1800 pixel, processore quad core Nvidia X1, GPU Maxwell, 3 GB di RAM, 4 microfoni, speaker stereo, porta USB Type C e Android Marshmallow.

Quando non in uso, la tastiera è attaccata megneticamente al retro del tablet. Quando si desidera usarla, basta scollegare le due componenti e attaccare sempre magneticamente il tablet alla parte superiore della tastiera regolando l’angolo di visuale come si preferisce.

La tastiera dispone di collegamento Bluetooth con un’autonomia d’uso di un paio di mesi. La batteria della tastiera di ricarica tramite induzione direttamente dal tablet.

Google Pixel C sarà disponibile a fine anno al prezzo di 499 dollari per la versione da 32 GB e al prezzo di 599 dollari per la versione da 64 GB. La tastiera sarà venduta separatamente al prezzo di 149 dollari.

Approfondimenti: Annuncio sul blog ufficiale di Google Italia 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: