HTC: Android ‘Gingerbread’ su Desire, ma senza qualche app

Logo di HTC DesireSi aggiunge un nuovo capitolo alla “telenovela” che riguarda la conferma della prossima disponibilità dell’aggiornamento ad Android 2.3 “Gingerbread” per lo smartphone HTC Desire, come da annuncio ufficiale dello scorso maggio, poi smentito appena ieri e successivamente riconfermato.

In queste ore, infatti, HTC Italia ha pubblicato sulla propria pagina Facebook ufficiale un post che spiega come in effetti per avere Gingerbread sul Desire sarà necessario rinunciare a qualche app preinstallata in ROM.

HTC Desire
La successione di messaggi è partita dalla nota pubblicata su Facebook nel tardo pomeriggio di martedì 14 giugno, e che recitava:

Il nostro team di ingegneri ha lavorato sodo durante gli ultimi mesi per approntare una soluzione che consentisse di portare Gingerbread su HTC Desire, senza compromettere l’esperienza HTC Sense che ogni giorno vivete sui vostri smartphone.
Purtroppo – lo annunciamo con estremo rammarico – nonostante gli sforzi e la determinazione abbiamo dovuto definitivamente prendere atto che HTC Desire non ha memoria sufficiente a garantire la convivenza di Gingerbread e HTC Sense.
Siamo sinceramente amareggiati, perché sappiamo quanto questa notizia potrà deludere chi aspettava l’aggiornamento.

A questa era seguito nella giornata di ieri un successivo messaggio di smentita, o meglio di ripensamento, con il seguente testo:

Vi abbiamo ascoltato: dovremo affrontare difficili sfide tecniche ma rilasceremo Gingerbread per HTC Desire. Presto gli aggiornamenti!

Infine, ecco arrivare poco fa un ulteriore post che chiarisce che per avere Gingerbread sarà necessario scendere a dei compromessi:

Per ovviare ai limiti di memoria e rendere praticabile l’aggiornamento di HTC Desire a Gingerbread, dovremo escludere alcune applicazioni. Vi terremo informati a partire dalla prossima settimana. Grazie. 🙂

Ovviamente al momento non è dato sapere quali saranno le applicazioni che HTC eliminerà dalla nuova ROM, tuttavia c’è già chi parla di un mantenimento dell’interfaccia HTC Sense alla versione 2.0 anziché alla 2.1 montata sul Wildfire S.

Approfondimenti: Pagina prodotto HTC Desire

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: