HTC Desire non riceverà l’aggiornamento a Gingerbread

Logo di HTC DesireCattive notizie per tutti i possessori di HTC Desire, il gemello del Nexus One dotato di interfaccia Sense e uno dei telefoni più amati della scorsa generazione di smartphone con sistema operativo Android. HTC UK ha annunciato sulla propria pagine di Facebook che non ci sarà nessun aggiornamento a Gingerbread per questo terminale.
Contrariamente a quanto era stato annunciato il mese scorso sempre da HTC UK, tutti gli sforzi compiuti da parte degli ingegneri di HTC non sono valsi a rendere possibile la coabitazione di Gingerbread e dell’interfaccia Sense per un motivo molto semplice: non c’è abbastanza spazio in memoria per entrambi.

Niente Gingerbread per HTC Desire
L’interfaccia Sense ha sempre consentito l’elemento distintivo dei terminali di casa HTC, aumentando le funzionalità di generazione in generazione e formando un’integrazione profonda con il sistema. L’effetto collaterale di questo sviluppo è stata la crescita delle dimensioni dell’interfaccia stessa e il suo consumo di RAM.

Per quanto questa notizia possa amareggiare i possessori di questo ancora ottimo smatphone va dato atto ad HTC per la correttezza dimostrata informando la propria clientela dello stato delle cose, senza prolungare le false aspettative che si erano generate con i precedenti annunci e senza trincerarsi nel silenzio.

Approfondimenti: pagina Facebook di HTC UK

Fonte: Android Central

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: