HTC torna alle origini su HTC One M8

Lanciato con HTC One M7, HTC Zoe aveva strabiliato tutti per la grande novità introdotta permettendo di realizzare dei piccoli e brevi filmati per scattare e catturare quegli istanti che in una sola foto non poteva essere inseriti.

Dopo una serie di decisioni sbagliate, cercando di estrapolare Zoe dai prodotti HTC e renderlo un software per tutti disponibile sul Play Store, HTC torna alle origini e riporta, per il momento, tale funzione così come era stata pensata su HTC One M7 anche su One M8.

 
 Possiamo dire che quindi l’azienda dopo aver fatto diversi paciocchi con uno degli elementi di vanto dei suoi prodotti e dopo averne fatto perdere praticamente le tracce anche su alcuni suoi smartphone, denigrando quasi una funzionalità che era di vanto, torna indietro sui propri passi.

Con l’ultimo aggiornamento della fotocamera di HTC, tramite il Play Store, è infatti tornata la sezione Zoe all’interno della stessa applicazione e non più come un’applicazione esterna o, come voleva HTC, come un social network alternativo.

Insomma quello che prima era un vanto e che poi si è trasformato in una meteora lasciata allo sbaraglio, HTC torna indietro, ammette l’errore e torna indietro.

Fonte: AndroidPolice 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: