Il Motorola Moto 360 di seconda generazione arriverà in due misure

Motorola ha punto fin da subito su Android Wear presentando quello che ad oggi è ancora uno dei migliori smartwatch sul mercato, il Moto 360 che nonostante qualche piccolo difetto, ha comunque ottenuto delle ottime vendite ed ha ricevuto pareri sempre positivi da tutti gli utenti.

Detto questo l’azienda ovviamente non può vivere di allori e di conseguenza era logico aspettarsi una successiva versione dello smartwatch con diverse novità seppur il progetto di base fosse più che ottimo.


Con l’arrivo sul mercato di Apple Watch, l’azienda californiana ha decisamente modificato le linee guida del settore e come visto anche per il nuovo zenWatch 2, i due tagli di misure, uno più piccolo ed uno leggermente più grande, sembrano ormai uno standard. 

Pare quindi che anche il nuovo Motorola Moto 360 possa essere realizzato in questa maniera andando quindi a soddisfare le due potenziali categorie di utenti e andando ad eliminare quelle eventuali lamentele per le eccessive dimensioni dello smarwatch paragonate al proprio polso.

Potremo quindi parlare di un Moto 360S e Moto 360L che potrebbero variare verso una CPU di Qualcomm ed una batteria leggermente più capiente, andando così a risolvere quei piccoli problemi riscontrati con il precedente modello.

Approfondimenti: sito web Motorola
 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: