Il nuovo Reference Kit di Qualcomm ci fa sbirciare gli smartphone Android del futuro

Logo di Qualcomm MDP basato su Snapdragon 810Qualcomm ha reso disponibile il nuovo Mobile Development Platform per gli smartphone Android basato sul chip Snapdragon 810. Questo dispositivo, così come il corrispettivo tablet basato sulla stessa architettura, non è pensato per la commercializzazione al pubblico ma può farci sbirciare le caratteristiche dei dispositivi top di gamma di domani.

Questo MDP ha un processore octa core Qualcomm Snapdragon 810, GPU Adreno 430, 4 GB di RAM LP-DDR4 disponibile per la prima volta su dispositivi mobili, 32 GB di memoria interna espandibile tramite microSD e un dislpay da 6,2 pollici con risoluzione di 2560×1600 pixel.

Qualcomm MDP basato su Snapdragon 810 
Completano la dotazione di questo MDP una fotocamera posteriore da 13 Megapixel capace di registrare filmati in formato 4K a 30 fps, una fotocamera anteriore HD da 4 Megapixel, un lettore di impronte digitali e una batteria da 3020 mAh compatibile conla tecnologia Quick Charge 2.0.

Sono presenti numerosi sensori tra cui temperatura e umidità, UV, ultrasuoni per carpire i gesti delle mani come sul nuovo Moto X e 8 microfoni di cui 2 digitali e 6 analogici. Il software a bordo è la versione più recente di Android.

I diversi costruttori potranno scegliere quali e quanti di questi elementi incorporare nei loro futuri dispositivi top di gamma adeguando il tutto con dei design proprietari e magari caratteristiche esclusive. Il futuro si prospetta interessante.

Approfondimenti: Pagina prodotto del Mobile Development Platform

Fonte: GSM Arena 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: