LG conferma: niente problemi con lo SnapDragon 810 su LG G Flex 2 e G4

Dopo la presentazione al CES 2015 di Las Vegas, l’evento fieristico americano dedicato al mondo della tecnologia, ed i problemi presentati da Samsung con il nuovo processore Qualcomm SnapDragon 810, molti utenti si sono interrogati se tali si sarebbero riproposti anche sul nuovo LG G Flex 2.

A tranquillizzare un po’ tutti, dopo qualche voce di corridoio di tutt’altro aspetto, ci ha pensato la stessa LG dichiarando che sia il nuovo LG G Flex 2 che il futuro LG G4 non saranno afflitti da tali problemi di surriscaldamento.


Le indecisioni di Samsung, di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa, hanno mandato tutto il mondo degli smartphone Android un attimo in confusione. Si sono vociferati ulteriori dietrofront, tra cui quello possibile di HTC One M9, ma allo stesso tempo nessuno ha mai smentito né tantomeno confermato tali indiscrezioni.

Samsung stesso potrebbe averci ripensato, LG invece conferma che non avrà alcun tipo di problema. Sarà merito di una migliore organizzazione software? O magari Samsung ancora, seppur al terzo tentativo, non è ancora in grado di gestire al meglio i processori di Qualcomm?

I primi problemi presentati sul G Flex 2 sembrano superati e dovuti solamente ad un sistema operativo ancora allo stadio embrionale ed in fase di sviluppo. Vedremo all’arrivo sul mercato come si comporterà.

Approfondimenti: Pagina prodotto LG G Flex 2

Fonte: Android Authority
 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: