LG presenta ufficialmente G Flex, smartphone Android con display curvo

Logo di LG G FlexDopo essere comparso in foto recentemente, LG ha annunciato ufficialmente l’arrivo sul mercato coreano del suo ultimo smartphone Android, caratterizzato da un esclusivo display curvo: LG G Flex.

Con la sola eccezione di Samsung Galaxy Round, la curvatura su tutti gli altri smartphone presenti sul mercato finora riguardava solo il vetro protettivo. LG invece è riuscita a curvare sia il display che la batteria.

LG G Flex 
Tramite un comunicato stampa LG ha elencato i vantaggi derivanti dalla curvatura dello schermo, in primis la possibilità di avere il microfono più vicino alla bocca con un recupero di 3 dB.

LG G Flex segue la curvatura media del volto umano, rende più agevole il trasporto nella tasca posteriore dei pantaloni e regala un’esperienza quasi cinematografica quando lo si ruota in orizzontale per guardare dei video.
 
Questo smartphone vanta il più grande display in Plastic Oled che sia prodotto in massa specificamente per i dispositivi portatili, lo schermo da 6 pollici risulta inoltre estremamente luminoso e dettagliato grazie alla presenza di 3 sub-pixel rosso giallo e verde per ogni pixel.

La batteria da 3500 mAh è il risultato di una nuova tecnica di produzione che garatisce stabilità e performance anche con questa forma particolare.

LG G Flex
Sulla parte posteriore sono presenti i tasti fisici del terminale, come già su LG G2, ed è presente anche un rivestimento autorigenerante che consente a G Flex di “guarire” da piccoli graffi e ammaccature.

Sono state introdotte anche nuove funzionalità software specifiche tra cui:

  • QTheater consente l’accesso rapido a foto e filmati dalla schermata di blocco scorrendo in fuori con due dita lungo la curvatura del telefono.
  • Dual Window divide lo schermo da 6 pollici in due parti per favorire il multitasking.
  • Swing Lockscreen cambia l’immagine della schermata di blocco a seconda di come è impugnato il terminale.
  • Face Detection Indicator accende un LED verde tra i tasti posteriori per confermare il riconoscimento facciale.
  • Camera Timer fa lampeggiare il LED tra i tasti posteriori per segnalare che il conto alla rovescia per lo scatto della foto è iniziato.
  • Urgent Call Alert fa lampeggiare un LED rosso tra i tasti posteriori quando si ricevono numerose chiamate senza risposta dallo stesso numero.

Ecco infine le caratteristiche tecniche di questo smartphone Android:

  • Processore: 2.26 GHz Quad-Core Qualcomm® Snapdragon 800 (MSM 8974) 
  • GPU: Adreno 330, 450 MHz
  • Display: 6-inch HD (1280 x 720), Curved P-OLED (Real RGB)
  • Memoria: 2GB LP DDR3 RAM / 32 GB eMMc
  • Fotocamera: Rear 13.0 MP / Front 2.1 MP
  • Batteria: 3,500 mAh (integrata)
  • Sistema operativo: Android Jelly Bean 4.2.2
  • Dimensioni: 160.5 x 81.6 x 7.9 – 8.7 mm
  • Peso: 177 g
  • Reti: LTE-A / LTE / HSPA+ / GSM
  • Connettività: BT 4.0 / USB 3.0 compatibile / WiFi (802.11 a/b/g/n/ac) / NFC
  • Colore: Titan Silver

Il nuovo LG G Flex sarà disponibile in Corea a partire da novembre. In un secondo momento verranno fornite indicazioni per la sua commercializzazione internazionale.

Fonte: LG Newsroom 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: