Meizu M6: prime foto rubate

Fra tutte le aziende cinesi che sono esplose in quest’ultimo anno, Meizu è quella che ha forse mostrato di più il fianco da questo punto di vista non riuscendo a stare il passo dei concorrenti Huawei e Xiaomi in primis.

Sebbene sia stata un’azienda che nel corso del finale del 2016 abbia avuto delle interessanti proposte sul mercato, il 2017 lo potremmo quasi archiviare come un mezzo flop con dei prodotti che non hanno mai né realmente convinto né tantomeno conquistato il cuore degli utenti.

In procinto del nuovo anno, ma chissà magari anche prima, ecco che arrivano dalla Rete le prime foto rubate di quello che dovrebbe essere il nuovo Meizu M6, un terminale di fascia medio-bassa.

Le immagini mostrano come ancora una volta l’azienda voglia proseguire la propria strada di sviluppo con MediaTek, non pensando quindi al possibile passaggio a Qualcomm che in tanti le hanno chiesto nel corso di questi ultimi mesi viste le performance, lato autonomia, non propriamente esaltanti.

Attendiamo conferme in merito con la speranza di poter vedere sul campo il dispositivo il prima possibile con magari delle novità anche software legate alla FlymeOS forse un po’ troppo ferma su alcune sue convinzioni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: