Possibile un futuro rilancio del media player Android Nexus Q

Logo di Google Nexus QUn anno fa, al Google I/O 2012, nasceva il Nexus Q un curioso appartenente della famiglia Nexus di Google, un tentativo di percorrere nuove strade di intrattenimento domestico che ha però avuto vita breve. Il progetto fu ritirato prima di essere messo definitivamente in vendita e chi aveva fatto il pre-ordine ne ha ricevuto uno in regalo.

Da allora non se ne è sentito più parlare e il fatto che il recente aggiornamento dell’applicazione Android Google Music in concomitanza con il lancio del servizio All Access abbia rotto la compatibilità con questo dispositivo sembrerebbe segnarne definitivamente la sorte. Nexus Q potrebbe però reincarnarsi in un nuovo prodotto, maggiori notizie dopo il salto.

Nexus Q e Nexus 7 
Google ha inoltrato un nuovo progetto alla FCC, la commissione federale statunitense sulle comunicaizoni che fornisce le certificazioni di conformità ai dispositivi che devono raggiungere il mercato, che sembrerebbe descrivere proprio un prodotto con le stesse funzionalità di Nexus Q.
 
Il dispositivo H840, con il numero di modello H2G2-42 che strizza l’occhio agli appassionati della Guida Galattica per Autostoppisti,  è descritto come una stazione media player. Google ha richiesto alla FCC di non pubblicare le foto o il manuale di questo dispositivo per 45 giorni, ma qualche informazione su di esso è equalmente disponibile.

Sappiamo che ha un alimentatore esterno e che per effettuare le prove è stato collegato ad un monitor da 24 pollici. Sappiamo che è dotato di WiFi 802.11b/g/n e di almeno una porta USB. Al termine del periodo di embargo potremmo saperne di più al riguardo.

Approfondimenti: sito web FCC

Fonte: Android Central 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: