Samsung Galaxy S6 potrebbe rinunciare al processore Snapdragon 810 per surriscaldamento

Logo di SamsungSecondo un rapporto pubblicato da Bloomberg Samsung Galaxy S6 potrebbe rinunciare ad incorporare un processore Qualcomm Snapdragon 810 per problemi legati al surriscaldamento riscontrati durante la fase di test.

Il recente LG G Flex 2 mostrato in corso del CES 2015 è già equipaggiato con il processore in questione come molto probabilmente avverrà anche per tutti gli altri smartphone top di gamma che verranno lanciati nei prossimi mesi, tra cui anche il nuovo HTC.

Samsung Galaxy S5 
Se questi voci dovessero rivelarsi fondate Samsung potrebbe comunque  decdere di adottare uno dei propri processori della serie Exynos, solitamente utilizzati per i modelli riservati ai paesi emergenti.

Pur costruendo in casa i processori Exynos, finora Samsung si era rivolta sempre verso Qualcomm per il mercato occidentale per via della migliore integrazione delle reti LTE all’interno della CPU.

Approfondimenti: Rapporto di Bloomberg

Fonte: Android Central

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: