Tra 5 anni batterie dieci volte più potenti soprattutto per smartphone Android

Android logoCome ormai ben tutti sappiamo ed abbiamo constatato, il problema più grave e pesante che affligge tutti gli smartphone odierni (e soprattutto quelli Android) è la resa della batteria con delle soluzioni varie che vanno da ottimizzazioni software a risparmi energetici più forti (vedasi il chip Tegra 3).

Recentemente gli scienziati dell’università di Northwestern University hanno affermato di voler puntare su una maggiore autonomia della batteria e promettono che nel giro di soli cinque anni riusciranno a produrre batterie dieci volte più potenti delle odierne con tempi di ricarica totalmente ridotti.

Batterie autonomia
Ciò sarebbe un ottimo passo avanti nella tecnologia e permetterebbe soprattutto di avere a bordo processori più performanti, schermi più grandi e luminosi con un dispendio di energia ridotto. Un prototipo è già disponibile ed è addirittura in grado di ricaricarsi in 15 minuti e durare 7 giorni, ma si distrugge dopo 150 ricariche.

Fonti: bgr

Rispondi