Windows Phone Italy Hi-Tech Italy Mamme Domani inGame Sport 24 Ore Android Italy inGusto inDonna inApple

Android Italy | Il portale italiano su Android

  • incrementa grandezza carattere
  • Default font size
  • Riduci grandezza carattere
  • default color
  • black color
Home Recensioni Hardware Recensione Honor 8 Pro (DUK-L09)

Recensione Honor 8 Pro (DUK-L09)

E-mail Stampa PDF
Oggi vi presentiamo la recensione completa di Honor 8 Pro il nuovo phablet top di gamma che non ha nulla da invidiare ai marchi più blasonati della concorrenza.

Iniziamo nel dire che il design ricorda molto quello di iPhone 7 Plus, ma Honor 8 Pro dispone di un grande display da ben 5.7 pollici con dimensoni di 157mm x 77.5mm x 6.97mm e la scocca è realizzata completamente in metallo arrotondata sui bordi. La costruzione è gli assemblaggi sono perfetti e il peso è di poco superiore ai 180 grammi, e il display è protetto da un vetro Gorilla Glass 3 con risoluzione QHD 2560x1440, e un pannello LTPS con densità di 515ppi, con supporto anche alla gamma cromatica DCI-P3. Veramente fantastica la qualità dei colori e la brillantezza di questo display di cui parleremo in dettaglio dopo il salto pagina.
Honor 8 Pro: vista anteriore

I colori del display dell'Honor 8 Pro sono ben bilanciati e non particolarmente saturi e in ogni caso tramite le impostazioni possiamo regolare la temperatura colore ed attivare la funzione che la notte affatica di meno gli occhi attivando un filtro per la luce blu.

Gli angoli di visione sono ottimi e anche la visibilità all’aperto è elevata grazie alla retroilluminazione del pannello, ed a un efficace trattamento oleofobico del vetro che non trattiene le impronte. Come con il fratello minore Honor 8 abbiamo riscontrato una certa lentezza del sensore di luminosità nella regolazione automatica della luminosità.

Nel lato sinistro dell'Honor 8 Pro troviamo il vano per l'alloggio delle due nano SIM oppure una Micro SD al posto di una SIM, mentre nel lato destro troviamo il plusante di accesione/spegnimento realizzato in un alluminio zigrinato molto bello al tatto, e la leva per la regolazione del volume. Nella parte superiore troviamo il piccolo microfono per la soppressione dei rumori e il sensore ad infrarossi per comandare televisori, decoder, condizionatori, ecc.

Honor 8 Pro: vista posteriore

Nella parte inferiore c'è la porta USB type-C con supporto OTG, il jack per le cuffie, un ulteriore piccolo microfono, e lo speaker di sistema con una qualità audio molto buona, priva di distorsioni anche al massimo volume.

Frontalmente è presente il led multicolore inserito dentro la capsula auricolare, il sensore di luminosità e prossimità e una fotocamera da 8MP apertura f/2.0. Posteriormente è presente una doppia fotocamera (dual camera) da 12MP + 12MP f/2.2 con doppio flash led e un sensore di impronte digitali (a differenza di Honor 8 non è cliccabile) sempre molto rapido e preciso,che possiamo anche utilizzare per far scorrere il pannello delle notifiche, di accedere a file o applicazioni protette, sfogliare le foto della galleria, scattare foto. 

Honor 8 Pro : particolare delle fotocamere
Ma ora parliamo del vero aspetto che ci ha più impressionato dell'Honor 8 Pro : le prestazioni. Siamo di fronte ad uno degli smartphone più veloci e prestanti in circolazione. Il processore è un HiSilicon Kirin 960 già visto su Huawei P10 Plus e Mate 9 Pro, cioè un octa-core da 2.4GHz (4x 2.4GHz + 4x 1.8GHz) con GPU Mali-G71 supportato da ben 6 GB di RAM e 64 GB di memoria integrata che possiamo espandere tramite microSD rinunciando però al secondo slot per la SIM card. La microSD può essere anche impostata come memoria predefinita di archiviazione.

Come detto le prestazioni sono al top, e non si registrano impuntamenti o blocchi e anche le applicazioni e i giochi più pesanti si aprono in un lampo. Basti pensare che giochi del calibro di Real Racing o Asphalt 8 si aprono in poco meno di 10 secondi, e quindi è un piacere usare l'Honor 8 Pro anche con i grossi file multimediali e i documenti di lavoro. La RAM da 6 GB è ottimamente gestita e si riescono a mantenere aperte in background un elevato quantitativo di applicazioni senza nessuna incertezza o rallentamento anche se in alcuni casi si nota un certo un surriscaldamento della parte posteriore (anche se non si raggiungono mai temperature elevate).

Honor_8_Pro_particolare_inferiore

Altra particolarità che ci ha ben impressionato è la velocità di lettura/scrittura della memoria interna che è da 64 GB realizzata con tecnologia UFS 2.1 che garantisce accessi molto veloci all'arhivio interno eliminando i tempi di latenza.

Per quanto riguarda la connettività non manca nulla : LTE fino a 300 Mbps, Wi-Fi AC a doppia banda, Bluetooth 4.2,  NFC, porta ad infrarossi, bussola, accelerometro ed un ricevitore GPS assistito con GLONASS, sempre molto veloce. Non è presente la radio FM.

L’interfaccia utente è sempre la EMUI in versione 5.1 con Android 7.0 Nougat, molto fluida e piacevole da utilizzare. Possiamo anche utilizzare un app drawer oppure attivare un'interfaccia semplificata con testo ed icone molto grandi.

Honor_8_Pro_vista_laterale
Molte sono le possibilità di personalizzazione che ormai siamo abituati a vedere su tutti gli smartphone di Huawei/Honor e ci sono anche le varie gesture con le nocche per effettuare screenshot, catturare porzioni del display, avviare applicazioni disegnando lettere o avviare una registrazione.Non manca il dual windows offerto da Nougat (attivabile con il tasto multitasking oppure tracciando una linea con la nocca).

Honor 8 Pro: alcuni screenshot Honor 8 Pro: alcuni screenshot

Presente anche la possibilità di duplicare le applicazioni le sole applicazioni Facebook e Whatsapp in modo da accedere con due account diversi.
Molto personalizzabili le notifiche con banner, schermata di blocco, prioritaria, suoneria e vibrazione e se in passato con gli smartphone Huawei era presente qualche problema di notifiche ora sono del tutto spariti.

Honor ha installato alcune sue app e giochi (che possiamo rimuovere se non ci interessano) come ad esempio l'applicazione "Benessere" he permette di monitorare le nostra attività (passi, distanza, piani saliti, calorie, ecc.) e la "Gestione Telefono" con cui è possibile ottimizzare la memoria, eliminare file inutili, creare blacklist per chiamate e messaggi, proteggere applicazioni con il riconoscimento delle impronte ed è presente un ottimo antivirus completo offerto da Avast.


Honor 8 Pro: alcuni screenshot Honor 8 Pro: alcuni screenshot


Una novità dell'interfaccia EMUI 5.1 è l’integrazione nella galleria fotografica dell’applicazione Quik di GoPro, che ci permetter di creare automaticamente dei brevi video con le nostre foto, basati sia sulla data che sul luogo dello scatto.

Parlando del reparto fotografico c'è da dire che la doppia fotocamera da 12 megapixel non ha la collaborazione con Leica, ma in ogni caso effettua scatti decisamente sopra la media. La focale è di ƒ/2.2 con un sensore RGB e un altro in bianco e nero, dotato di un doppio led flash autofocus laser. La messa a fuoco è rapida e precisa e anche il software di gestione delle fotocamere Honor/Huawei risulta veloce e semplice da utilizzare. Le foto sono ricche di dettagli e colori in condizioni di luce ottimale, e il doppio sensore permette di realizzare scatti in bianco e nero e di ottenere anche un interessante effetto sfocatura dello sfondo. Interessante l'opzione che permette di fare una scansione 3D dei volti per realizzare simpatiche caricature.

Honor 8 Pro: alcuni screenshot Honor 8 Pro: alcuni screenshot

Con poca luce la fotocamera non è all'altezza dei concorrenti e tende a perdere leggermente i dettagli. Buoni i video in 4K, anche se si sente la mancanza di uno stabilizzatore ottico sopratutto quando si girano i video camminando dove si nota un lieve effetto tremolio. La fotocamera frontale è da 8 megapixel con ƒ/2.0, molto buona e riesce a catturare molta luce per dei selfie quasi perfetti.

Concludiamo parlando di autonomia che è eccezionale. La batteria di Honor 8 Pro è da ben 4000 mAh che garantisce un’autonomia che supera senza problemi la giornata di utilizzo stressante e sicuramente con un uso medio si riescono a coprire ben 2 giorni pieni. 

Honor_8_Pro_Contenuto_della_confezione

Nella confezione di vendita trovate anche un interessante cardboard cioè un visore in cui dovrete inserire lo smartphone per usufruire dei contenuti in VR (realtà virtuale) sia tramite l'app di Google che con i video presenti su YouTube. La dotazione di serie comprende anche delle cuffie che nella nostra confezione dedicata ai giornalisti non erano presenti.

Insomma l'Honor 8 Pro ci è veramente piaciuto e la casa cinese ha voluto equipaggiare questo smartphone con il meglio della tecnologia in circolazione. Se proprio vogliamo trovare dei difetti a questo smartphone vi possiamo segnalare la mancanza di uno stabilizzatore otticoe l'impermeabilità che sugli altri modelli top di gamma della concorrenza sono presenti entrambe le caratteristiche. Ma questo non influisce più di tanto sul giudizio finale dell'Honor 8 Pro considerando che viene proposto ad un prezzo ufficiale di listino di € 549 ben al di sotto degli altri top di gamma. Se interessati potrete acquistare Honor 8 Pro direttamente presso il sito ufficiale di Honor vmall.


Di seguito la scheda completa di Honor 8 Pro:

  • Sistema operativo Android 7.0 Nougat
  • Funzioni telefoniche Quad-band Quad Band (850/900/1800/1900 Mhz)
  • Display IPS LCD touch a 16 milioni di colori da 5.7 pollici QHD 2560x1440 pixel, 515 ppi, supporto Multi-Touch e vetro antigraffio Corning Gorilla Glass 3
  • Interfaccia utente EMUI 5.1
  • Controller grafico GPU Mali-G71
  • Processore HiSilicon Kirin 960 octa-core da 2.4GHz (4x 2.4GHz + 4x 1.8GHz)
  • Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac, dual-band (2,4/5 GHz)
  • Bluetooth 4.1
  • 64 GB di memoria interna UFS 2.1
  • 6 GB di RAM
  • Fotocamera posteriore Dual Camera 12MP (RGB) + 12MP (bianco e nero)
  • Fotocamera anteriore 8 MegaPixel
  • Ricevitore GPS integrato con supporto GLONASS
  • Accelerometro
  • Giroscopio
  • Sensore di luminosità ambientale
  • Sensore di prossimità
  • Scanner dell'impronta digitale
  • Bussola digitale (magnetometro)
  • Porta infrarossi IrDA
  • Supporto NFC
  • Supporto DLNA
  • Wi-Fi Direct
  • Connettore USb type-C con supporto OTG
  • Jack audio stereo da 3,5 mm
  • Supporto nanoSIM
  • Microfono dedicato per eliminazione del rumore
  • Batteria agli ioni di litio da 4000 mAh (non removibile) con supporto per ricarica veloce
  • Dimensioni 157mm x 77.5mm x 6.97mm
  • Peso 180 g
  •  

    Approfondimenti: Sito web ufficiale Honor, Store on-line Honor vmall


    Ti è piaciuto questo articolo? Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.
     
    Abbonati al Feed RSS Segui il canale YouTube Vai al Forum di discussione
    Seguici su Twitter Diventa Fan su Facebook Seguici su FriendFeed

    Ricerca

    Facebook Like Box

    Articoli via E-mail

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere i nostri articoli direttamente nella tua casella di posta elettronica:

    FeedBurner

    Newsletter

    Iscrivetevi per ricevere direttamente via e-mail aggiornamenti e comunicazioni dal sito. Se sei già iscritto e vuoi rimuovere il tuo indirizzo, effettua il login e clicca su Cancellati.

    Nome:

    Email:

    QR Code

    QR Code di Android Italy

    Chi è online

     422 visitatori online

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

    I accept cookies from this site.

    EU Cookie Directive Module Information