Huawei Mate 10 e Huawei Mate 10 Pro ufficiali. La nuova era del mobile secondo Huawei

Le prime indiscrezioni sul futuro phablet targato Huawei sono trapelate nei mesi scorsi e con il passare delle settimane hanno permesso di conoscere dettagli di vario genere sul nuovo terminale, fino a quando è arrivata la conferma ufficiale che la presentazione del nuovo terminale sarebbe avvenuta a Monaco, il 16 ottobre.

L’evento di presentazione si è tenuto ieri, e come da previsione è arrivata la conferma che in tanti aspettavano. Nel corso della conferenza il produttore cinese ha svelato al pubblico i nuovi Huawei Mate 10, Huawei Mate 10 Pro e Porsche Design Huawei Mate 10.

Huawei ha descritto la nuova generazione di Mate 10 come la nuova era del mobile, grazie all’integrazione del primo processore Kirin dotato di intelligenza artificiale che riesce a migliorare le prestazioni del terminale offrendo agli utenti una esperienza ancora più veloce e ricca di funzioni. Il chip alla base del terminale è il nuovo Kirin 970, il primo chip dotato di intelligenza artificiale costruito attraverso un particolare processo di produzione e basato su una CPU ARM Cortex Octa-core, la GPU Mali G72 12-core e la NPU (Neural processing unit), l’unica di elaborazione neurale.

Proprio questa tecnologia insieme alla piattaforma HiAI, consente al Kirin 970 di assicurare prestazioni migliori del 25% e un rendimento energetico maggiore del 50%. La nuova linea di phablet, inoltre, supporta la connettività LTE super veloce.

Sul fronte del design, i nuovi Huawei Mate 10 si presentano con una forma ergonomica, curva su tutti i lati con corpo in vetro 3D. Il display è dotato della tecnologia FullView dotato di cornici molto sottili. Il pannello del Mate 10 è da 5.9 pollici 16:9, mentre il Mate 10 Pro è dotato di un pannello OLED da 6 pollici 18:9, supporto alla tecnologia HDR10 e certificazione IP67 che rende i terminali resistenti ad acqua e polvere.

Mate 10 e Mate 10 Pro beneficiano della collaborazione con Leica, grazie ad una doppia fotocamera posteriore dotata di sensore da 12MP RGB e da 20MP monocromatico, insieme a stabilizzatore ottico dell’immagine, effetto Bokeh e zoom digitale basato sull’AI, funzione di riconoscimento degli oggetti per assicurare una maggiore qualità degli scatti.

I nuovi Huawei Mate 10 sono alimentati da una batteria da 4000mAh che apprende le abitudini del proprietario destinando l’energia alle attività svolte con maggiore frequenza, e la tecnologia di ricarica rapida consente di ricaricare in mezz’ora fino al 58% della batteria.

I nuovi Mate 10, infine, sono dotato della nuova interfaccia EMUI 8.0, basata su Android 8.0 Oreo, che offre diverse funzioni tra cui una traduzione più facile e veloce e una funzione che consente di collegare il phablet ad uno schermo più grande per vivere una esperienza desktop.

Confermati anche tre nuovi accessori:

  • La fotocamera EnVizion 360 consente di scattare foto in formato 5K e video da 2K a 360 gradi con modalità di visualizzazione multiple per consentire agli utenti di condividere i propri canali multimediali.
  • La Huawei SuperCharge ™ Power Bank supporta una carica rapida a bassa tensione da 4,5V / 5A.
  • La Smart Scale può monitorare e analizzare informazioni sulla salute come la percentuale di grasso corporeo e l’indice di massa corporea tramite un’applicazione mobile.

Huawei Mate 10 Pro con 6GB di RAM e 128GB di memoria sarà disponibile da metà novembre nei colori Midnight Blue e Titanium Grey al prezzo di €849. Lo speciale Porsche Design Huawei Mate 10, con 256GB di storage, arriverà nello stesso periodo ma con un prezzo di €1395. La versione base di Mate 10, con 64GB di storage e 4GB di RAM, invece, non arriverà in Italia.

Prenotando Huawei Mate 10 Pro dal 17 ottobre al 15 novembre 2017, infine, si riceverà in regalo lo Smart Writing Set di Moleskine, composto da Smart Pen, Paper Tablet e cover.

Approfondimenti: Sito ufficiale Huawei

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: