MEIZU: nessun nuovo smartphone nel 2017. I prossimi terminali nel 2018

MEIZU è tra i produttori di smartphone cinesi che negli ultimi anni hanno incrementato sensibilmente la produzione di terminali interessanti, espandendosi in altri mercati internazionali, ma i risultati seppur positivi, non sono stati al pari di colossi come Huawei o Xiaomi.

Nonostante tutto nel corso del 2017 MEIZU ha lanciato sul mercato diversi terminali interessanti, soprattutto nei mesi scorsi. Per la fine dell’anno ci si aspettava l’arrivo di qualcosa di nuovo da parte del produttore cinese, ma a quanto pare non andrà così. E’ proprio MEIZU che ha confermato la decisione di non lanciare nuovi smartphone nel 2017, rimandando la presentazione del futuro top di gamma ai primi mesi del 2018.

Qualche settimana fa MEIZU aveva confermato che per oggi, 11 ottobre, sarebbe stato presentato qualcosa di nuovo. Parliamo del presunto MX7, descritto come il primo smartphone targato MEIZU senza cornici. Oggi è arrivata la smentita ufficiale. Jeffrey Yang, Vicepresidente di MEIZU, attraverso un post sul social network Weibo ha confermato che l’azienda non presenterà nuovi flagship nel 2017.

L’appuntamento, a quanto pare, è rimandato alla Primavera 2018, periodo nel quale MEIZU svelerà al pubblico il suo prossimo terminale di punta, che potrebbe essere appunto l’attesissimo MX7.

Guardando al recente passato, è innegabile come MEIZU sia riuscita ad ampliare il suo catalogo di smartphone in maniera interessante e con prodotti in grado di avvicinarsi ad un pubblico molto ampio. Dal MEIZU M6 Note, che si conferma il primo terminale del produttore cinese ad essere alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon e dotato anche di un comparto fotografico di qualità, al MEIZU Pro 7 che, tra gli elementi più interessanti, comprende un display secondario nella parte posteriore.

Non resta quindi che attendere il 2018 per scoprire i dettagli del futuro smartphone di punta del produttore cinese.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: