Recensione LG Optimus G E975 (Glee)

LG_Optimus_G_E975-smallIl nuovo LG Optimus G (nome modello LG-E975, nome in codice Glee) è uno smartphone Android che si colloca nella fascia alta del mercato. Annunciato a livello globale nell’agosto del 2012, è arrivato nel nostro Paese nel mese di marzo, perdendo in parte il vantaggio competitivo che offriva una scheda tecnica allora davvero ai massimi livelli: la nostra redazione lo aveva visto da vicino in un ricco articolo Hands-On.

Nel frattempo sono usciti diversi concorrenti come Samsung Galaxy S 4, HTC One, Sony Xperia Z e, complice un marketing più martellante, purtroppo l’LG Optimus G ha avuto meno rilievo di quanto effettivamente avrebbe meritato.

LG Optimus G E975
Optimus G appartiene alla numerosa famiglia di smartphone equipaggiati, quest’anno, con processore Quad Core Snapdragon 600, di per sè una garanzia.

È altresì vero che LG, dal suo canto, ha anche fatto un ottimo lavoro a livello software, e questa è davvero una bella sorpresa, specialmente per un telefono che raccoglie l’eredità di Optimus Dual ed Optimus 4X HD, che hanno lasciato dietro di sé una triste scia di diffidenza nei confronti del produttore coreano.

Un veloce sguardo al contenuto della confezione di vendita:

  • LG Optimus G (LG E975)
  • Manualistica
  • Caricabatterie da viaggio
  • Cavo dati/ricarica
  • Auricolare stereo QuadBeat con jack 3,5mm
  • Clip per apertura sportellino MicroSIM

Una nota particolare meritano gli auricolari QuadBeat: bellissimi da vedere, con cavo piatto e doppio silicone, davvero ben isolante dal punto di vista acustico. Ottima anche la sensazione che danno i materiali, peccato solo che i bassi siano davvero inesistenti.

 LG Optimus G E975
L’Optimus G misura 
131,9 mm di lunghezza x 68,9 di larghezza e solo 8,45 mm di spessore, per un peso di 135 grammi. Sul lato destro troviamo il pulsante di accensione/blocco/sblocco, mentre sul sinistro il bilanciere del volume e lo sportellino per l’inserimento della MicroSIM.

Nella parte superiore è collocato il jack per l’uscita audio (cuffie, altoparlanti esterni, eccetera) ed un microfono supplementare oltre a quello già presente nella parte inferiore. In basso, oltre al microfono appena citato, è posizionato l’ingresso Micro USB.

Dal punto di vista strettamente hardware, è equipaggiato con un processore Quad-Core 1.5 GHz Qualcomm Snapdragon S4 Pro APQ8064 ed una GPU Adreno 320, che nemmeno i giochi più dinamici riescono a mettere in crisi (noi l’abbiamo messo alla prova con Asphalt 7).

Se vogliamo, il processore in certe situazioni scalda davvero parecchio: nonostante sia una caratteristica riscontrata anche con altri concorrenti, G sembra scaldare un po’ di più rispetto a questi ultimi, specialmente nelle giornate con temperature alte.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche salienti, i 2 GB di RAM, insieme ad Android 4.1.2 Jelly Bean e ad una customizzazione relativamente leggera, il telefono riesce a gestire senza problemi più applicazioni insieme, comprese le QSlide Apps, piccole applicazioni da utilizzare in sovraimpressione come fossero piccoli widget.

La memoria interna è da 32 GB, di cui 25 a disposizione dell’utente (un plauso ad LG per averlo specificato sul suo sito), non espandibile.

LG Optimus G E975
Per quanto riguarda la parte anteriore, troviamo in alto una foto/videocamera da 1 MP, utilizzabile sia per gli scatti che per le videochiamate con applicazioni quali Viber, Skype, Hangout. Sempre nella parte alta, troviamo ovviamente la capsula auricolare ed i vari sensori di luminosità ambientale/prossimità.

Al centro fa bella mostra di sé il display, davvero bello da vedere. Si tratta di un HD Ready IPS Plus da 4.7” con Zerogap Touch, risoluzione 1280×768 pixel, 16M colori e 320 PPI. Da sottolineare la resa luminosa di 570 NIT, che consente una leggibilità più che buona anche sotto il sole diretto.

Non manca il vetro antigraffio Corning, l’ormai noto Gorilla Glass, che però sul nostro esemplare era – purtroppo – rigato. Al di sotto del display, troviamo 3 tasti softkey a sfioramento, i classici indietro/home/opzioni.

Nella parte posteriore, realizzata anch’essa in vetro e con una bella finitura tridimensionale, è installata una fotocamera da 13 MP, in linea con i concorrenti Samsung Galaxy S 4 e Xperia Z, in grado di registrare video con risoluzione Full HD. Non manca il flash LED, per accompagnare i vostri scatti e le vostre riprese in notturna.

Nella parte inferiore, è invece collocato l’altoparlante. Come molti altri dispositivi, anche con Optimus G poggiare il telefono su una superfice morbida come il letto potrebbe essere fatale per coloro che vi chiameranno: se infatti il volume di uscita è buono, la posizione dell’altoparlante non evita che questo possa essere tappato.

La batteria integrata da 2100mAh – non removibile – garantisce nella maggior parte dei casi il rientro a casa, e con un uso non intenso anche qualcosa in più. La non removibilità potrebbe lasciare qualche perplessità, ma LG dichiara una longevità pari a 800 cicli di ricarica il che equivale, ipotizzando una ricarica al giorno, a poco più di due anni di vita.

Difficile pensare, specie se vi considerate degli utenti “smanettoni”, che alla soglia dei tre anni avrete ancora il vostro Optimus G.

Per quanto riguarda le reti, Optimus G supporta GSM, UMTS ed LTE (al momento abilitato con TIM, Vodafone e 3) su tutte le bande europee. Nulla da dire sulla ricezione telefonica, nella media, così come quella del Wi-Fi, buona.

 LG Optimus G E975 
La parte multimediale e la connettività non hanno nulla da inviare ai concorrenti più agguerriti, se non un po’ di qualità nelle fotografie. 
Tra le funzioni che è ormai lecito attendersi dal un telefono di fascia alta, Optimus G non si fa mancare nulla: USB. MHL (Memoria di massa USB), MTP e PTP, uscita TV a 720p/60Hz, DLNA, NFC (con Android Beam), Miracast (Dual Screen Dual Play), Bluetooth 4.0, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n Dual Band. Ci sono anche barometro e bussola.

Sempre dal punto di vista multimediale, segnaliamo con piacere la presenza della radio FM, grande assente su Galaxy S 4.

Dal punto di vista fotografico la fotocamera da 13 Megapixel con sensore BSI è in grado di raccogliere buone fotografie e video in Full HD con un frame rate fino a 30 fps ed autofocus continuo. É anche possibile scattare fotografie durante la registrazione video. Un piccolo appunto sulla fotocamera: purtroppo è possibile scattare foto con formato 16:9 solo fino a 6 MP; manca la possibilità di scattarle a 9 come sui concorrenti Galaxy S 4 ed Xperia Z. Una funzione che ci auguriamo venga implementata con le prossime release software, a maggiore ragione dato che il formato 4:3 è ormai sempre meno utilizzato.

LG Optimus G E975
Le foto in notturna senza flash non fanno propriamente gridare al miracolo, la definizione non raggiunge livelli altissimi e sono sporcate da un po’ di rumore nei punti più scuri, ma sono comunque utilizzabili per la maggior parte degli utenti comuni.

Con il flash, invece, la situazione migliora. La fotocamera supporta l’impostazione ISO automatica o manuale fino a 400.

LG Optimus G E975
Nulla da dire sulle macro, che tuttavia difficilmente mettono in difficoltà gli smartphone moderni.

LG Optimus G E975
Dal punto di vista strettamente software, dimentica pure la LG che avevate conosciuto con Optimus Dual ed Optimus 4X HD. Optimus G è veloce, fluido, reattivo. Eh sì, dobbiamo dirlo: da questo punto di vista ci ha colpiti e tanto, come One e più di S 4 ed Xperia Z.

Uno dei talloni d’achille di LG è sempre stato il comparto software, chissà che davvero non abbiano cambiato registro. Non abbiamo trovato nemmeno bug evidenti, a parte il mancato aggiornamento dell’ordine alfabetico delle icone nel menu dopo il download di una nuova applicazione.

Molto carina è l’applicazione preinstallata QuickMemo, che consente di salvare e condividere schermate prendendo appunti, anche a mano libera, su di esse. Davvero utile.

Così come utili e simpatici sono le QSlide Apps, di cui abbiamo parlato sopra e delle quali è possibile anche impostare la trasparenza, per non perdere d’occhio quello che il telefono sta facendo nel frattempo. Potete vedere qui di seguito, ad esempio, il calendario, in una schermata catturata con Quick Memo.

LG Optimus G E975
In sintesi Optimus G è un telefono che ci è piaciuto davvero molto e ci ha colpiti positivamente.

È un telefono maturo già dall’uscita, complice forse l’esperienza di LG con il Nexus 4, di cui questo G è uno stretto cugino. Ha moltissimo in comune anche con il trio Galaxy S 4, Xperia Z ed One, dove ognuno di questi ha qualcosa in meno rispetto agli altri:

  • Xperia Z ed Optimus G non hanno la porta a infrarossi, Galaxy S 4 ed One sì
  • Optimus G ha lo schermo con risoluzione 1280×768, mentre gli altri in Full HD (1920×1080)
  • Solo Xperia Z è resistente ad acqua e polvere
  • Galaxy S 4 ed Xperia Z hanno la memoria espandibile, One ed Optimus G no (ma hanno 32 GB di memoria contro 16)
  • Tranne One, tutti gli altri hanno una fotocamera posteriore da 13 MP

Se dunque non sentite la necessità di acquistare un cellulare da immergere nel vino a tavola con gli amici per vedere che faccia faranno, siete abbastanza dinamici da poter cambiare canale con il telecomando e siete ben consapevoli che l’essere umano non è in grado di distinguere ad occhio nudo più di 300 dpi (il Full HD, quindi, è più utile al marketing che alla vista), Optimus G potrebbe essere lo smartphone che fa per voi.

Se poi vogliamo aggiungere che il prezzo di listino di € 599 è inferiore di ben 200 euro rispetto ai più blasonati S 4 ed One, e che in rete lo si trova anche a € 399, potremmo anche annoverare tra gli equipaggiamenti di serie di questo riuscitissimo smartphone di LG anche qualche centinaio di euro in più nel vostro portafogli.

Peccato, invece, per la diffusione non troppo capillare nella GDO (attualmente risulta a listino con alcuni gestori e, nella versione Open Market, da Euronics).

Di perplessità, che solo il tempo potra fugare, ne rimane una sola: il supporto a lungo termine, a livello software, da parte di LG. Ma su quello, purtroppo, non possiamo fare pronostici.

Scheda tecnica

SPECIFICHE DI BASE

  • Categoria: Optimus Family
  • Form Factor: Bar
  • Colori: Black
  • Dimensioni (mm): 131.9 x 68.9 x 8.45
  • Peso (g): 135
  • Sistema operativo: Android 4.1.2
  • Processore: CPU Quad-Core 1.5 GHz Qualcomm Snapdragon™ S4 Pro APQ8064; GPU Adreno 320
  • RAM: 2 GB
  • Memoria Interna: 32GB di cui 25GB a disposizione dell’utente
  • Batteria standard: Li-ion 2100mAh 800 Cicli (non removibile)
  • Autonomia in standby: Fino a 100 ore
  • Autonomia in conversazione: Fino a 4 ore
  • Display Principale: Touchscreen True HD IPS Plus 4.7”; Zerogap Touch; 1280×768 pixel, 16M colori; 320 PPI, 570 NIT, Corning® Gorilla® Glass 2
  • Touchscreen: Si (Capacitivo)
  • Vibrazione: Sì
  • LED di notifica: Sì (RGB)

  • GSM: Quad Band (850/900/1800/1900MHz)
  • EDGE: Classe 12
  • GPRS: Classe 12
  • UMTS: Dual Band (900/2100MHz)
  • HSDPA/HSUPA: Sì (42.2 Mbps) / Sì (HSUPA 5.76Mbps)
  • LTE: Cat 3 (100/50Mbps) Penta-Band (800/900/1800/2100/2600 MHz) – Al momento supportato da TIM, Vodafone e 3
  • GPS: A-GPS, GLONASS


CONNETTIVITÀ

  • USB: USB 2.0 High Speed
  • Memoria di massa USB: Modalità Media Sync (MTP) e Fotocamera (PTP)
  • Ricarica tramite USB: 
  • Bluetooth: Bluetooth 4.0 con profili A2DP, AVRCP, FTP, GAP, GAVDP, GOEP, HFP, HID, HSP, OPP, PAN, PBAP, PBA, SDAP, SPP
  • Wi-Fi: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n Dual Band
  • Uscita TV: MHL (720p, 60Hz)
  • Sincronizzazione PC: PC Suite
  • On-Screen Phone: Sì (Tramite USB, Bluetooth e Wi-Fi)
  • DLNA: Si
  • Miracast: Sì, con funzione Dual Screen Dual Play
  • NFC: Android Beam (trasferimento contatti e siti web con dispositivi Android 4.0; trasferimento file con dispositivi Android 4.1)
  • Jack cuffie 3,5mm: Sì

  • HTML: 
  • Browser Full Internet: 
  • Interfaccia: Optimus UI 3.0 con funzioni Application Link, Conversation skin, Screen Zooming, Live Zooming, Icon customizer, Wise Ringtone, Wise screen
  • Fotocamera: 13 Megapixel con sensore BSI
  • Flash: Sì (Flash LED)
  • Zoom: Fino a 4x (a seconda della risoluzione)
  • Funzioni avanzate: Smart shutter (zero lag)
  • Autofocus: Autofocus con selezione del punto focale
  • Bilanciamento del bianco: Sì
  • Effetti colore: Sì
  • Rilevamento del volto: Sì
  • Scene: Normale, Ritratto, Paesaggio, Sport, Tramonto, Notte, Scatto intelligente
  • ISO: Automatico, 400, 200, 100
  • Geo-tagging: Sì
  • Timer Autoscatto: Sì
  • Scatto panoramico: Sì
  • Multiscatto: Sì
  • Scatto al “cheese”: Sì
  • Editor di fotografie: Sì
  • Altre caratteristiche fotocamera: Time Catch, HDR
  • Fotocamera frontale: 1 Megapixel
  • Registrazione Video: Sì, 1080p
  • Risoluzione massima video: 1920×1080 pixel
  • Fotogrammi al secondo: 30 fps max
  • Messa a fuoco continua video: Sì
  • Formato di registrazione video: MP4 codec AVC Baseline@L4.0, 17Mbps
  • Altre funzioni videocamera: Cattura fotogramma; Effetti grafici sui volti in tempo reale (occhi piccoli, bocca grande, occhi grandi ecc…) e applicazione di sfondi video
  • Formati supportati dal player Video: MPEG4, H.263, H.264, XviD, DivX, MKV, WMV
  • Lettore MP3: Sì
  • Formati supportati dal player Audio: WAV, AAC, MP3, MP4, 3GP, WMA, MIDI, XMF, MXMF, FLAC, MKA, AMR-NB, AMR-WB
  • Radio FM: Sì con RDS, ricerca automatica, oltre 40 stazioni memorizzabili
  • Dolby Mobile: Sì
  • DivX: Sì
  • Registratore Vocale: Sì (illimitati, possibilità di tagliare una porzione di registrazione)
  • Vivavoce Integrato: Sì
  • Modalità Offline: Sì
  • Multitasking: Sì
  • Sensore di movimento: Sì
  • Sensore di prossimità: Sì
  • Sensore di luminosità: Sì
  • Altri sensori: Barometro, Bussola
  • Visualizzatore documenti: Polaris Office con lettura, modifica e creazione di documenti Excel, Word, Power Point e lettura PDF. Invio dei documenti tramite e-mail. Visualizzazione presentazioni Power Point tramite DLNA
  • Applicazioni: QuickMemo, QSlide, Quick Translator, SmartShare, FileShare, Backup, SmartWorld, Safety Care (Informazioni sulla chiamata di emergenza; Avviso di mancato utilizzo dello smartphone; Avviso sulla posizione)
  • Altre applicazioni: Editor Video, File Manager, Video Wiz

  • Batteria Standard
  • Caricabatterie da viaggio
  • Auricolare stereo QuadBeat™ con jack 3,5mm,
  • Cavo dati
  • Graffetta per sportellino MicroSIM

Approfondimenti: Pagina web LG Optimus G

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: