Recensione Air Playit: l’app per lo streaming audio/video su Android

Air Playit - logoCome hanno scritto alcuni giorni fa i nostri colleghi di Hi-Tech Italy, la software house Digiarty Software ha rilasciato la versione più recente di un’app che noi stessi in redazione utilizziamo per la sua utilità.

Parliamo di Air Playit, applicazione gratuita per lo streaming audio e video su dispositivi basati su Android, smartphone e tablet che siano (nonché per iPhone e iPad), recentemente aggiornata alla versione 2.0, che è oggetto della nostra recensione.

Ai Playit: interfaccia server (Mac) - screenshot
In passato, infatti, ogni qualvolta volessimo guardare un film sui nostri dispositivi Android finivamo per intristirci con il penoso processo di trasferimento del filmato dal computer al dispositivo.

Infatti, se il formato video non è approvato da Android, ad esempio H.264, MPEG-4, VP8, 3GPP, e via dicendo, dovevamo passare ore ed ore ad attendere il completamento della procedura di conversione.

Inoltre un’altra grossa limitazione è costituita dalla memoria interna della maggior parte dei tablet o degli smartphone basati su Android, la cui capacità va presa in seria considerazione prima di intraprendere un simile procedimento.

Questi problemi vengono risolti da Air Playit, che funziona come un “personal media cloud server”, ovvero un server per i file multimediali personali che risiede in remoto, che è in grado di inviare in streaming file video e musicali memorizzati sul nostro PC e Mac direttamente ai nostri telefoni e tablet Android, nonché su tutti i dispositivi iOS (iPhone, iPod touch e iPad), tramite connessione Wi-Fi o 3G/4G.

Grazie al supporto di oltre 320 codec video/audio, Air Playit può riprodurre video e audio in tempo reale senza usare un software di conversione video.

In questo modo possiamo riprodurre da remoto le nostre raccolte di file multimediali senza preoccuparci se si tratta di file AVI, MP4, WMV, FLV, MKV, MOV, M2TS o H.264 e, cosa molto importante, senza doverci preoccupare di occupare la memoria interna del dispositivo Android.

Ai Playit: interfaccia client (Android) - screenshot

Questa applicazione gratuita per lo streaming di musica e filmati per Android si compone di 2 parti: un modulo server per la gestione e lo streaming delle nostre fonti di video e musica (installato nel nostro computer) ed un modulo client per la riproduzione in streaming di video e musica (installato nel nostro dispositivo Android).

La linearità del funzionamento di Air Playit 2.0 non deve far dimenticare le sue numerose funzioni aggiuntive, tra cui:

  • Possibilità di gestire in modalità offline le procedure di conversione video per una visualizzazione in seguito dei filmati
  • Memorizzazione automatica nella cache di tutti i file musicali riprodotti
  • Supporto per connessioni al server locali e remote: Air Playit è in grado di scoprire automaticamente il server attraverso le reti wireless oppure ci consente di aggiungere manualmente il server remoto indicandone l’indirizzo IP
  • Server HTTP integrato che consente di accedere a filmati e musica memorizzati sul nostro computer attraverso qualunque browser web

In conclusione, per tutti gli appassionati di audio e video che desiderano avere sempre a disposizione la propria raccolta sul proprio dispositivo Android, Air Playit 2.0 offre la soluzione ideale.

Non soltanto garantisce un’efficace ed affidabile riproduzione di video e audio su dispositivi mobili ma, soprattutto, rende finalmente inutile il ricorso all’ausilio di software di conversione video per i formati non direttamente supportati da Android.

Scheda tecnica:
Compatibilità: Dispositivo Android con CPU ad almeno 800 MHz basato su architettura Cortex-A8 e supporto per set di istruzioni ARMv7 e NEON; oltre 20 MB di memoria storage libera
Categoria Android Market: N.D. (disponibile come file APK)
Produttore: Digiarty Software
Prezzo: Gratis
Link: Air Playit

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: