Recensione Simi Folder Widget per Android: mettiamo un po’ di ordine con cartelle personalizzate

Logo di SiMi Folder WidgetUno dei maggiori pregi del sistema operativo Android è la sua estrema personalizzazione. Basta poco sforzo per rivoluzionare l’aspetto del nostro smartphone: fra widget, sfondi animati o statici e collegamenti vari difficilmente potranno esserci due terminali Android uguali tra loro.
A differenza di un certo sistema operativo con la mela morsicata, noi non siamo costretti a mostrare tutte le nostre applicazioni a schermo. Se scegliamo di raccoglierne alcune in cartelle lo facciamo di proposito per scopi pratici o estetici. L’applicazione SiMi Folder Widget può aiutarci in entrambi questi casi assecondando le nostre esigenze e i nostri gusti.

Schermata con varie cartelle di Simi Folder Widget
In questa immagine è possibile vedere sette diverse cartelle realizzate con questa applicazione. Ognuna dispone di una sua icona personalizzata. Su internet si possono trovare diverse collezioni di icone già pronte per essere applicate per cui c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Le cartelle sono disponibili in 6 diverse dimensioni (1×1, 1×2, 1×3, 2×1, 2×2, 3×1) e con 9 differenti layout con e senza titolo. Si possono personalizzare la dimensione e il colore del testo, oltre al colore di sfondo quando la cartella è aperta.

Le cartelle di Simi Folder possono avere contenuti diversi 
Le cartelle possono contenere applicazioni, contatti della rubrica, preferiti di internet, collegamenti o un misto di tutti questi. Non c’è limite al numero di oggetti che può contenere ciascuna cartella. 

Contenuto delle cartelle di Simi Folder Widget 
Cliccando su una cartella potremo vederne il contenuto. Si può scegliere tra due tipi di visualizzazioni: orizzontale o verticale. Nell’immagine sopra è mostrata una cartella con visualizzazione orizzontale, se ci sono più di cinque contenuti per vederli dovremo scorrere lateralmente. 

Cartella con visualizzazione verticale in Simi Folder 
Le cartelle con visualizzazione verticale permettono invece di avere subito tutto il contenuto a disposione in un’unica occhiata. La scelta fra un tipo di visualizzazione e l’altra dipende da quanti oggetti si sceglie di inserire in una determinata cartella e dai gusti estetici di ognuno: l’effetto scorrimento è molto fluido e a qualcuno potrebbe non piacere lo spazio vuoto lasciato nella visualizzazione vertiacle.

Creazione di una cartella in Simi Folder 
Il processo di creazione di una cartella è molto semplice. Quando apriremo l’applicazione avremo davanti la schermata mostrata qui sopra. Scegliendo Folders avremo l’elenco delle cartelle create fino a quel momento e un tasto per la creazione di una nuova cartella.

A questo punto sceglieremo un nome per la cartella, il tipo di contenuto da inserire al suo interno e la sua personalizzazione in termini di icona, tipo di layout, grandezza e colore del carattere e altro.

Una volta creata la nostra cartella potremo inserirla in una delle pagine della home allo stesso modo in cui si inseriscono tutti i widget di Android, ossia tenendo premuto in uno spazio vuoto e scegliendo Widget dal menù che apparirà a schermo, quindi cercando SiMi Folder dall’elenco di tutti i widget.

La prima volta che si usa l’applicazione serviranno probabilmente un paio di tentativi per trovare la combinazione giusta che ci soddisfi maggiormente, l’applicazione però è molto reattiva per cui non sarà un problema procedere a tentativi.

Esiste inoltre un’opzione utilissima che ci permette di copiare le impostazioni di una cartella in un’altra, così una volta trovata la combinazione giusta per noi se vogliamo potremo replicarla in tutte le altre cartelle in un attimo, modificando semplicemente nome, icona e contenuto.

Aggiungere oggetti alle cartelle di Simi Folder
Una volta creato il contenitore non resta che pensare al contenuto. Basterà tornare all’elenco delle cartelle e cliccare su quella che ci interessa. Nella nuova schermata sarà presente il tasto Add che ci mostrerà una lista delle applicazioni presenti sul terminale, dei contatti della rubrica o del tipo di contenuto che avremo scelto durante la creazione della cartella.

Basterà spuntare dall’elenco tutto ciò che vorremo aggiungere o togliere alla cartella per farlo comparire nella lista. Questi oggetti potranno poi essere sistemati in ordine alfabetico, secondo la loro frequenza di uso o in modo personalizzato.

Segnaliamo infine la possibilità di effettuare il backup delle cartelle che abbiamo creato, un’opzione utile per ripristinarle in poco tempo nel caso in cui ci trovassimo a dover ripristinare il sitema e non volessimo impegnarci ancora per ritrovare quelle personalizzazioni perfette che ci piacevano così tanto.

Scheda tecnica:
Compatibilità: Android 2.1 e versioni superiori
Categoria Android Market: Strumenti
Produttore: hateman
Prezzo: Gratis (€ 1,50 per la versione Pro)
Link: SiMi Folder Widget

Rispondi