A breve sarà disponibile un servizio ufficiale per ritrovare gli smartphone Android andati persi

Logo di AndroidI nostri smartphone costituiscono spesso un investimento notevole sia in termini economici per il loro acquisto che in termini di sicurezza vista la grande quantità di informazioni personali che custodiscono.

Finora in caso di perdita ci si poteva avvalere solo di programmi di terze parti per tentare di rintracciarli, oppure a fornire il servizio era il costruttore stesso. Entro breve sarà disponibile un servizio ufficiale di Google per rintracciare il proprio dispositivo Android in caso di perdita tramite una comoda interfaccia web.

Android Device Management 
Il servizio, che prenderà il nome di Android Device Manager, permetterà di far emettere un segnale sonoro al nostro dispositivo per aiutarci a rintracciarlo, anche se il volume era stato impostato al minimo. In alternativa sarà possibile cercare di rintracciare la sua posizione su una mappa in tempo reale.

Se ogni tentativo di rintracciare il nostro dispositivo risulterà vano si potranno cancellare tutti i dati dalla sua memoria da remoto in modo da non lasciare informazioni personali sensibili ad estranei. Questo servizio funzionerà con tutti i dispositivi a partire da Android 2.2 o superiore e sarà accompagnata da una applicazione per rendere più agevola la configurazione delle funzioni.

Approfondimenti: Presentazione di Android Device Manager sul blog ufficiale di Android

Fonte: The Verge 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: