EMUI: arriva la versione 8.0 con Android Oreo

In casa Huawei si sta pensando di fare le cose estremamente in grande con il prossimo Mate 10 che potrebbe rappresentare una svolta non solo dal punto di vista della nuova concezione di smartphone, ma anche a livello software con delle novità estremamente interessanti.

Sono anni ormai che la società cinese porta avanti la sua EMUI con dei risultati che, specie negli ultimi anni, hanno reso molto più appetibile questa interfaccia anche qui in Europa ed abbandonando tutti quei canoni tipici orientali che l’avevano vista nascere.

Con l’ultima versione di Android, nello specifico Android Oreo 8.0, parrebbe essere in arrivo una vera e propria rivoluzione per questa user experience al punto tale che la stessa Huawei abbia deciso di cambiarle il nome e di passare direttamente alla EMUI 8.0.

Al momento non si conosco dei dettagli in merito e nemmeno delle possibile svolte future sia sui prodotti presentati in questi mesi e sia sul prossimo Mate 10. Tuttavia, presumiamo, che il nuovo terminale che vedremo fra qualche giorno possa già montare ed essere l’alfiere di questa nuova interfaccia che verrà poi resa disponibile piano piano su tutti gli altri prodotti compatibili.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: