Facebook introduce un programma di beta test per la sua applicazione Android

Logo di FacebookIn un incontro con i giornalisti Facebook ha introdotto un nuovo servizio di beta testing a cui è possibile iscriversi per provare in anteprima le nuove versioni dell’applicazione Android del famoso social network e segnalare eventuali bug direttamente agli sviluppatori.

Il servizio sfrutta una una nuova funzionalità introdotta alla conferenza Google I/O 2013, che consente di rilasciare versioni beta delle applicazioni ad un gruppo ristretto di utenti prima di “promuovere” il software ad aggiornamento ufficiale.

Facebook lancia un servizio di beta testing 
La creazione di un gruppo di beta tester nasce dalla necessità di affrontare la famigerata frammentazione del sistema operativo Android e poter così ottimizzare il software per il più grande numero possibile di terminali Android.
 
Per poter far parte del gruppo dei tester e quindi provare tutte le più recenti soluzioni ideate da Facebook per la propria applicazione occorre prima di tutto iscriversi ad un apposito gruppo su Google Groups.

Una volta fatto ciò si potrà scegliere di diventare tester e scaricare l’ultima versione dell’applicazione Facebook per Android dal Play Store. A quel punto si sarà riconosciuti come tester e l’applicazione sarà aggiornata automaticamente man mano che Facebook apporterà cambiamenti al codice.

Il feedback su eventuali bug, malfunzionamenti o semplici giudizi di gradimento sarà gestito all’interno di un gruppo apposito su Facebook entrando in contatto direttamente con gli sviluppatori.

Per il momento questa nuova funziona di beta test è dedicata esclusivamente all’applicazione ufficiale di Facebook ma non è escluso che in futuro possa estendersi anche a Facebook Home.

Approfondimenti: Annuncio ufficiale del programma di beta testing su Facebook

Fonte: Android Central 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: