Google Majel si chiamerà Assistant, ed arriverà alla fine del 2012

Android_logoTempo fa vi abbiamo parlato del progetto Majel di Google, l’assistente virtuale per Android in risposta al Siri di Apple.

Per mesi non sono trapelati nuovi dettagli fino a questa settimana, quando Alexia Tsotsis di TechCrunch ha riferito che il servizio verrà chiamato  Assistant.

Android assistant
Secondo una fonte non citata dalla Tsotsis, sembra che il progetto, portato avanti dal team di Android con l’aiuto del search engineer Amit Singhal, è destinato ad avere tempi di realizzazione più lunghi del previsto (probabilmente verrà rilasciato negli ultimi mesi del 2012).

La medesima fonte anonima riferisce che Google Assistant sarà realizzando a partire da tre concetti:

  • Raccogliere la conoscenza del mondo in un formato che il computer sia in grado di capire.
  • Creare un  livello di personalizzazione.
  • Realizzare un motore di ricerca/esecuzione per mobile comandato dalla voce,  che sia in grado di rispondere correttamente alle varie richieste sottoposte.

 
Si tratta evidentemente di un progetto molto ambizioso, che porterà sicuramente un ulteriore vantaggio a Google, oltre a cambiare il modo in cui si utilizzano quotidianamente i dispositivi mobili Android.

Fonte: Androidandme

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: