In-App purchase: dalla settimana prossima si potranno acquistare elementi aggiuntivi direttamente nelle applicazioni Android

Logo dell'Android MarketA gennaio Google aveva introdotto diversi cambiamenti al suo Market introducendo la versione online, la conversione automatica dei prezzi nella valuta dell’acquirente e fornendo agli sviluppatori la documentazione necessaria per prepararsi ad implementare gli in-app purchase.
Da Mountain View comunicano che la funzione di in-app purchase sarà attivata la settimana prossima. Gli sviluppatori hanno quindi una settimana di tempo per caricare gli elementi aggiuntivi che intendono vendere sul Market e testare il funzionamento del sistema prima che venga aperto agli utenti.

Android Market in-app purchase
Fino a questo momento uno sviluppatore intenzionato a vendere un elemento aggiuntivo per la sua applicazione doveva farlo sotto forma di applicazione separata nel Market. Adesso invece la transazione potrà avvenire direttamente all’interno dell’applicazione e lo sviluppatore potrà scegliere liberamente il prezzo degli elementi aggiuntivi.

E’ facile prevedere come ad avvantaggiarsi maggiormente di questa nuova funzionalità saranno i giochi, con la possibilità di acquistare nuove armi, vestiti, livelli aggiuntivi o canzoni. Ma anche le altre applicazioni potranno sbizzarrirsi fra skin opzionali e funzionalità avanzate.

Approfondimenti: post sul blog Android Developers

Fonte: AndroidCentral 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: