L’aggiornamento di Google Play Store alla versione 4.1.6 introduce la sincronizzazione dei dati delle applicazioni su Android

Logo di Google PlayA poche ore di distanza dall’attesissima conferenza Google I/O 2013 e pochi giorni dopo il precedente aggiornamento arriva la nuova versione 4.1.6 di Google Play Store. I cambiamenti più evidenti sono quelli di natura estetica ma ci sono anche cambiamenti profondi legati agli annunci che verranno effettuati alla conferenza.

Come si può vedere nell’immagine dopo il salto, le categorie di cui si compone Play Store tornano ad essere contrassegnate ognuno con il proprio colore, mentre all’interno della scheda dell’applicazione di un’applicazione installata i tasti per aggiornare/aprire e disinstallare sono stati maggiormente distanziati per diminuire i tocchi accidentali. Molto altro dopo il salto.

Google Play Store arriva alla versione 4.1.6 
Riceveremo un avviso se tenteremo di effettuare un aggiornamento di grandi dimensioni usando la rete 3G per evitare possibili spese ingenti; sarà possibile utilizzare il tasto “aggiorna tutto” anche se nell’elenco sono presenti applicazioni che richiedono nuovi permessi, questi ultimi verranno mostrati di volta in volta.
 
Lista dei desideri su Google Play Store 4.1.6
Gli elementi all’interno della lista dei desideri sono adesso presentati con delle card, secondo il tema introdotto con Google Now e se si preme sui tre puntini verticali che compongono il menù rapido adesso accanto alla voce acquista compare anche il prezzo dell’applicazione.

Google Play Store 4.1.6 permette di sincronizzare i dati delle applicazioni
L’ultima novità, la più importante, è anche quella più nascosta. Per individuarla dovete andare nella scheda relativa al vostro accoout Google dentro le impostazioni generali di Android. Come vedete evidenziato nell’immagine sopra, tra le opzioni di sincronizzazione è stata aggiunta una nuova voce dal nome emblematico: Dati app.

Appuntamento quindi alla conferenza Google I/O 2013 di oggi pomeriggio, che già da queste anticipazioni si prefigura come molto interessante.

Approfondimenti: sito web di Android Police

Fonte: Android Community 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: