Ricercatori israeliani trovano una potenziale falla nel sistema di sicurezza Knox per smartphone Samsung

logo di Samsung KnoxOltre al mercato consumer di dispositivi portatili composto da tutti noi utenti privati esiste un enorme mercato di utenti aziendali che usa smartphone e tablet per lavoro e neessita quindi di più stringenti sistemi di sicurezza per proteggere i contenuti che gestisce.

Sono in molti ad essere interessati a questa fascia di mercato un tempo dominata da Blackberry, fra questi c’è Samsung che ha sviluppato un insieme di misure di sicurezza denominato Knox. Dei ricercatori israeliani hanno però trovato una possibile falla in Knox.

Samsung Galaxy S3 SAFE 
I rcercatori dell’Università di Negev hanno scoperto una falla che permetterebbe di tracciare sia dati che email, i dati potrebbero essere modificati e si potrebbero installare e lanciare applicazioni senza il permesso dell’utente.
 
Questa falla è stata individuata su un Samsung Galaxy S4 che non aveva Knox installato di fabbrica. Samsung da parte sua si è limitata a dire che la falla sarebbe equivalente a quella di altri attacchi ben noti, minimizzandone quindi la gravità ma non negandone l’esistenza.

Samsung ha inoltre ha fatto notare che il dispositivo testato non possedeva le ulteriori misure di sicurezza che le varie compagnie aggiungerebbero normalmente per un uso aziendale, implicando in questo modo che il Knox da solo non sarebbe sufficiente a rendere il dispositivo sicuro.

Approfondimenti: Sito web di The Wall Street Journal

Fonte: Android Community

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: