Una versione stabile anche se incompleta di Ubuntu Touch per Android sarà disponibile entro fine mese

Logo di UbuntuOltre alla presenza con uno stand allo scorso Mobile World Congress di Barcellona non si sono registrate molte notizie sullo sviluppo di Ubuntu Touch, il sistema operativo per smartphone e tablet presentato ad inizio anno da Mark Shuttleworth.

Adesso Rick Spencer, uno degli sviluppatori di Canonical, ha annunciato che una versione stabile di Ubuntu Touch sarà disponibile entro la fine del mese, con abbastanza funzionalità attive da poter essere impiegato, con diverse limittazioni, nella vita di tutti i giorni. Dopo il salto l’elenco di ciò che funzionerà in questa build stabile.

Ubuntu Touch per Nexus 
Il lancio ufficiale di questo sistema operativo è previsto solo per il 2014 per cui siamo ancora ben lontani dalla conclusione dello sviluppo. I programmatori di Canonical ritengono tuttavia che il rilascio di una versione stabile seppur limitata possa giovare allo sviluppo del software individuando prima eventuali problematiche.
 
Detto questo, nella versione stabile che sarà rilasciata a fine mese si potranno:

  • fare e ricevere telefonate
  • inviare e ricevere SMS
  • navigare su internet tramite collegamento 3G
  • navigare su internet tramite WiFi e passare da WiFi a 3G e viceversa
  • il sensore di prossimità farà spegnere lo schermo quando portiamo il telefono all’orecchio per una chiamata
  • importare e modificare i contatti
  • effettuare l’aggiornamento della build tramite phablet-flash senza perdere i dati personali

Sul sito ufficiale di Ubuntu Touch è descritta tutta la procedura necessaria a installare le Developer Preview di Ubuntu sui terminali compatibili: Samsung Galaxy Nexus, LG Nexus 4, ASUS Nexus 7 e Samsung Nexus 10. E’ presente anche la procedura per riportare questi terminali alle condizioni originarie.

Approfondimenti: blog di Rick Spencer

Fonte: Android Community 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: