Un’opzione in Android Market aggiunge più controllo sulla privacy nelle pubblicità su Android

Logo di Android MarketGoogle, l’attore principale dietro il sistema operativo Android, è prima di tutto un motore di ricerca e la sua principale fonte di reddito è la pubblicità online. Per aumentare statisticamente l’incisività degli annunci pubblicitari, questi ultimi vengono plasmati attorno agli interessi degli utenti analizzando le loro abitudini di navigazione.
Con un aggiornamento silenzioso dell’applicazione Android Market Google ha inserito tra le opzioni la possibilità di non ricevere più pubblicità mirate all’interno delle applicazioni installate sul proprio dispositivo Android. Le pubblicità continueranno ad essere presenti, è grazie ad esse se per esempio possiamo giocare gratis ad Angry Birds, ma saranno generiche.

Più privacy nella pubblicità su Android
Questa mossa di Google segna un importante passo nella direzione di un maggior controllo per gli utenti della propria privacy. E’ plausibile che in percentuale pochissime persone si accorgeranno di questa nuova possibilità, ma sono proprio queste persone che spesso si dimostrano le più sensibili alla tutela dei propri diritti.

Approfondimenti: pagina di Google sulla gestione della pubblicità sui dispositivi mobili

Fonte: Android Community

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: