Distribuzione Android settembre 2015, Lollipop in crescita al 21%

Android logoGoogle ha reso noti i dati relativi alla distribuzione di Android fino a settembre 2015; a saltare immediatamente all’occhio la crescita di Android Lollipop, passato 21% di diffusione

Continua quindi la grande crescita del sistema operativo di Google nonostante la frammentazione continui ad essere uno dei problemi maggiori, se non il principale.

Leggi il seguito

Il launcher del Nexus 5 disponibile per tutti da Android 4.1 in su

Logo di Google Now launcherÈ passato ormai molto tempo da quando le prime versioni del sistema operativo Android erano funzionali e promettenti ma francamente bruttine. Adesso le versioni “lisce” di Android hanno il loro fascino e Google ha deciso di renderle l’esperienza disponibile a molte più persone.

Google Now launcher è adesso disponibile per tutti gli smartphone dotati di Android 4.1 o superiore, ovvero più del 74% del totale, dopo essere stato reso inizialmente disponibile per i soli dispositivi Nexus e Google Play Edition.

Leggi il seguito

Hands-On: HTC Desire 816 (A5) vanilla white [ANTEPRIMA ITALIANA]

Hands-OnUn paio di settimane fa avevamo avuto la possibilità di vedere da molto vicino in anteprima esclusiva per l’Italia l’HTC Desire 816 (A5), smartphone basato sul sistema operativo Android di fascia media che, come ricorderete, HTC Corporation aveva presentato ufficialmente in occasione del Mobile World Congress 2014 assieme al compagno di scuderia di fascia entry-level Desire 610 ma che era visibile solo all’interno di una teca inaccessibile ai visitatori.

Se nella scorsa puntata della nostra rubrica Hands-On vi abbiamo mostrato un esemplare di colore indigo / dark blue del Desire 816, quest’oggi lo vedremo invece nella colorazione vanilla white, con a corredo come sempre anche le specifiche tecniche.

Leggi il seguito

Hands-On: HTC Desire 816 (A5) indigo / dark blue [ANTEPRIMA ITALIANA]

Hands-OnÈ passato ormai poco più di un mese dal Mobile World Congress 2014, evento fieristico in occasione del quale HTC Corporation ha presentato i due nuovi smartphone, rispettivamente di fascia entry-level e di fascia media, Desire 610 e Desire 816, entrambi basati sul sistema operativo Android.

Quest’ultimo, l’HTC Desire 816 (A5), era in mostra presso lo stand HTC al MWC 2014 esclusivamente all’interno di una teca inaccessibile ai visitatori: in attesa del suo arrivo sul mercato italiano nel corso del prossimo mese di maggio, siamo in grado di farvelo vedere da vicino in questa esclusiva galleria fotografica hands-on nella colorazione indigo, o dark blue, riportandone a corredo anche le specifiche tecniche.

Leggi il seguito

Hands-On: HTC One (M8) [ANTEPRIMA] [con video demo]

Hands-OnEsattamente nel pomeriggio di tre giorni fa, precisamente martedì 25 marzo, abbiamo potuto partecipare a Londra all’evento di presentazione a livello europeo del nuovo smartphone HTC One (M8), successore del pluripremiato HTC One 801e (M7), che lo stesso giorno abbiamo recensito in anteprima esclusiva per l’Italia, dopo che i colleghi di Hi-Tech Italy avevano pubblicato un interessante articolo Hands-On.

Questo interessante modello top di gamma della line-up Android di HTC Corporation abbiamo potuto vederlo da vicino anche in occasione dell’evento italiano di presentazione, che si era svolto in contemporanea a Milano: di seguito trovate delle nuove immagini hands-on del dispositivo e ben tre nuovissimi video demo che analizzano diversi aspetti del nuovo One (M8), oltre a quello già pubblicato dai colleghi di Hi-Tech Italy.

Leggi il seguito

Google conferma che presto Android supporterà in modo nativo scatti a raffica e file RAW

Logo di GoogleLa notizia era già trapelata una settimana fa grazie all’analisi del codice sorgente di Android KitKat, ma adesso Google ha confermato ufficialmente che presto Android supporterà in modo nativo sia gli scatti a raffica che la produzione e gestione dei file grezzi RAW.

A darne notizia è Gina Scigliano in un’intervista a Cnet in cui spiega che queste novità sono già pronte a livello di HAL (Hardware Abstraction Layer) e presto sarà realizzata una API per permettere agli sviluppatori di integrare queste funzionalità nelle proprie applicazioni.

Leggi il seguito