Google starebbe per sperimentare i pagamenti dal cellulare

Logo dei telefoni NexusBloomberg ha raccolto indiscrezioni secondo cui Google starebbe per iniziare una sperimentazione del sistema di pagamento da cellulare utilizzando i chip Near Field Communication (NFC) installati sulla sua ammiraglia, il Samsung Nexus S. La sperimentazione si dovrebbe tenere a New York e a San Francisco.
Per portare avanti questo progetto Google avrebbe pagato per fare installare migliaia di POS speciali sviluppati da VeriFone Systems. Anche l’azienda di pagamenti mobili ViVOtech dovrebbe partecipare alla sperimentazione, che dovrebbe estendersi anche a Los Angeles, Chicago e Washington D.C. La sperimentazione dovrebbe durare quattro mesi.

 Samsung Nexus S
Il chip NFC si presterebbe a molteplici usi legati allo shopping. Applicando dei tag appositi ai beni in vendita un telefono dotato di questa tecnologia permette di avere subito maggiori infromazioni sul prodotto. Oltre a funzionare come sistema di pagamento alla cassa, il chip NFC è in grado di gestire anche raccolte punti e forme di abbonamento sostituendo insieme le carte di credito e le carte fedeltà tradizionali.

Al momento l’unico telefono Android con installato il chip NFC è il Samsung Nexus S. Alcuni telefoni Nokia dispongono già di questo chip e anche RIM ha annunciato che lo adotterà per i suoi prossimi BlackBerry. Per un certo tempo si era vociferato che anche il prossimo iPhone 5 dovesse esserne provvisto ma altre voci dicono che la Apple vi abbia rinunciato.

Fonte: Bloomberg 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: