HTC può riprendere a vendere One mini in Gran Bretagna

Logo di HTC One miniC’è un nuovo sviluppo nel processo che vede contrapposte Nokia e HTC, il giudice ha infatti deciso di sospendere il divieto di vendita dello smartphone HTC One mini, che può quindi tornare sugli scaffali inglesi.

Il processo, che verte intorno ad una violazione di brevetto per una componente che si trova all’interno del processore Qualcomm, non è ancora concluso e HTC ha intenzione di battersi in appello per difendere i suoi prodotti.

Htc One mini 
Oltre a preparare l’appello, HTC sta anche lavorando con i suoi fornitori per trovare un’alternativa nel caso fosse costretta a sostituire il processore al centro del dibattimento giudiziale. Di seguito la dichiarazione ufficiale di HTC sugli ultimi sviluppi:

“HTC è lieta che la Corte di Appello abbia concesso una sospensione all’ingiunzione contro i nostri prodotti. Riprenderemo immediatamente le spedizioni di tutti i nostri dispositivi nel Regno Unito, inclusa l’intera famiglia HTC One. Allo stesso modo, i nostri clienti possono essere certi di poter promuovere e vendere tutti i dispositivi HTC. Anche se abbiamo intenzione di fare aggressivamente ricorso contro la validità del brevetto EP 0 998 024 di Nokia, continueremo a lavorare con i nostri fornitori di processori per trovare soluzioni alternative per assicurare il danno minimo ai nostri affari in futuro.”
 
 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: