Il servizio HTCSense.com chiude per rinnovarsi con Dropbox

Logo di HTCIn queste ore un comunicato di HTC apparso sul sito web HTCSense.com, che fa capo agli omonimi servizi di sincronizzazione con la cloud lanciati circa un anno e mezzo fa in occasione del lancio degli smartphone Android HTC Desire HD (“Ace”) e HTC Desire Z (“Vision”), ha annunciato la chiusura di tutte le funzionalità precedentemente disponibili.

Questa chiusura si rende necessaria per rinnovare la piattaforma in vista di un probabile “reboot” dovuto al recente accordo con Dropbox.

HTCSense.com - avviso chiusura 2012
Il servizio di cloud storage e sharing ha infatti siglato un accordo con HTC Corporation per la fornitura dei propri servizi all’interno della piattaforma HTCSense.com che dovrebbe debuttare in contemporanea con il lancio degli smartphone HTC One, tra cui l’HTC One X (“Endeavor”) e l’HTC One S (“Ville”) che abbiamo conosciuto da vicino nelle scorse settimane.

In ogni caso i servizi cloud di HTC così come sono adesso sono destinati a cessare di esistere, per cui l’azienda taiwanese raccomanda a chi li ha utilizzati in passato di riappropriarsi dei dati effettuandone il download entro il prossimo 30 aprile 2012.

Ricordiamo che tramite HTCSense.com era possibile sincronizzare contatti, messaggi, Footprints e Cronologia chiamate grazie a funzionalità non più disponibili e che, ci si augura, saranno presto ripristinate con una nuova veste.

Approfondimenti: Sito web HTCSense.com

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: