La 20th Century Fox permetterà di vedere i suoi film su piattaforma Android

Logo della 20th Century FoxA partire da ottobre chi acquista un film in Blu-Ray della Fox potrà scaricare sul proprio computer una copia digitale del film compatibile con smartphone e tablet Android per poi goderselo sul proprio dispositivo. Il primo film a consentire questa operazione sarà X-Men: First Class e il servizio sarà inizialmente a disposizione solamente degli utenti di Stati Uniti, Inghilterra, Francia e Germania.
L’autorevole Financial Times ha raccolto le dichiarazioni di Vincent Marcais, senior vice-president per il marketing alla Twentieth Century Fox International Home Entertainment, secondo cui la forte crescita del sistema operativo Android rende il supporto ad Android la mossa migliore per rendere i dischi Blu-Ray il modo migliore per vedere i film su ogni tipo di schermo.

X-Men: First Class, il primo film della Fox ad arrivare su Android
Il mondo del cinema sta mettendo piede su Android attraverso diverse strade, come l’applicazione per lo streaming Netflix o lo stesso servizio di Google Movie Rental che è stato annunciato all’ultima conferenza Google I/O 2011.

A frenare finora le grandi case cinematografiche era stata la preoccupazione per la sicurezza nei confronti della pirateria, ma Google ha fatto un passo in questa direzione acquistando Widevine, una tecnologia per lo streaming e la gestione dei diritti d’autore DRM che è alla base dell’applicazione Netflix citata precedentemente.

La Fox si augura che la possibilità di poter fruire di film in alta definizione in modo legale sul televisore di casa e poi in mobilità attraverso i vari dispositivi Android possa aiutare a far aumentare le vendite dei dischi Blu-Ray e compensare le perdite per la diminuzione delle vendite dei DVD e delle versioni esclusivamente digitali dei film.

Fonte: Financial Times

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: