Linux e Android di nuovo insieme con il kernel 3.3

Linux Android - logoGrazie al nuovo kernel 3.3 di Linux, rilasciato in queste ore, sembrano ormai finiti i tempi della separazione tra il sistema operativo open source ed il suo derivato Android.

Era infatti dal 2009 che i 2 sistemi operativi non si parlavano più, mentre questo secondo rilascio del 2012 integra al suo interno tutti i moduli del kernel Android, consentendo dunque la riunione tra gli sviluppatori che lavorano su Linux e quelli che sviluppano per il sistema operativo mobile promosso da Google.

Linux e Android insieme - grafica
Il punto di incontro è stato probabilmente trovato anche per finalità più pratiche, che probabilmente consentiranno a breve un rapido porting del codice sviluppato per sistemi desktop o automotive su smartphone e tablet e viceversa.

Data la vastità di scenari applicativi di Linux, questo “ritorno all’ovile” di Android potrebbe costituire per la piattaforma mobile di Google un’insperata opportunità di espansione anche su altre tipologie di dispositivi.

Fonte: Kernel Newbies

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: