Nokia ritiene che Nexus 7 infranga alcuni suoi brevetti

Logo di ASUS Nexus 7Nexus 7, il tablet prodotto da ASUS che sarà immesso sul mercato nelle prossime setttimane al prezzo di 199 dollari nella sua versione di base con 8 GB di memoria e il primo dispositivo ad aver installato nativamente Android 4.1 Jelly Bean, è sulla scena da appena qualche giorno e incorre già nei suoi primi problemi legali.

Secondo quanto riportato da The Inquirer, Nexus 7 violerebbe dei brevetti di Nokia sul Wi-Fi, brevetti che né Google né ASUS avrebbero chiesto di poter usare in licensa come avviene con altre proprietà intellettuali detenute dal produttore svdese.

Nexus 7 con Android 4.1 Jelly Bean 
A differenza di quanto è avvenuto fin troppo spesso nell’ultimo periodo è improbabile che Nokia decida di portare Google in tribunale facendole causa. L’esito più probabile è che venga stipulato un accordo di licenza per l’uso di questi brevetti, una pratica portata avanti anche da Microsoft che infatti percepisce una percentuale su praticamente il 50% di ogni smartphone Android prodotto.
 
Fino a questo moomento non ci sono registrati commenti al riguardo da parte delle due compagnie accusate. Si avranno maggiori notizie nei prossimi giorni.

Approfondimenti: The Inquirer

Fonte: Android Community 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: