Secondo LG entro la fine del decennio quasi la metà degli smartphone saranno curvi

Logo di LG G FlexA LG Electronics non manca certo il coraggio di sperimentare per cercare soluzioni innovative e alternative alla massa. Lo ha dimostrato spostando i tasti fisici sul retro di LG G2 e producendo lo smartphone curvo LG G Flex.

Sembra proprio che quella degli smartphone curvi non sia una moda passeggera, infatti secondo LG entro la fine del decennio il 40% dei terminali saranno curvi, flessibili o piegabili assumendo le forme più diverse.

LG G Flex
In questo momento, è il ragionamento di LG, tutti i telefoni sono piatti ma se guardiamo ai vari oggetti che circondano il nostro corpo pochi sono veramente piatti mentre la maggior parte sono curvi.

I limiti tecnologici che hanno dettato forme e dimensioni stanno già iniziando a cadere, il vetro di protezione degli schermi sono diventati abbastanza sottili da poter essere piegati e le componenti interne come la batteria possono già sopportare deformazioni, non c’è quindi motivo di ritenere che in futuro si rimarrà legati ai canoni odierni.

Fonte: Android Central

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: