Sony Ericsson lancia l’app ‘social’ Facebook inside Xperia per Android

Logo di Sony EricssonOltre ad aver presentato la nuova generazione di smartphone Android della gamma Xperia mini, in queste ore Sony Ericsson ha presentato anche una nuova applicazione per la gestione di social network (nello specifico di Facebook), destinata ad approdare su tutti i telefoni Sony Ericsson Xperia lanciati sul mercato nel corso del 2011.

L’app si chiama Facebook inside Xperia e integra le connessioni social in tutto lo smartphone, rendendo Facebook immediatamente accessibile dalle funzioni più usate quali la galleria fotografica e musicale, la rubrica e il calendario, consentendo agli utenti di condividere, commentare o cliccare “like” in modo semplice.

Leggi il seguito

Aggiornamento a Gingerbread per HTC Incredible S e HTC Desire HD

Logo HTCI possessori di un HTC Incredible S o di un HTC Desire HD  non potranno che essere felici di questa notizia: HTC ha iniziato ad aggiornare questi due terminali ad Android 2.3 “Gingerbread” ovvero all’ultima release del celebre sistema operativo del robottino; l’aggiornamento dovrebbe arrivare tramite una notifica OTA ed accettandola sarà scaricato ed installato il pacchetto software con l’update.

L’aggiornamento lascia fuori dai giochi il primo HTC Desire e l’HTC Desire Z che dovrebbero essere aggiornati entrambi entro la fine di giugno; la versione software, che come detto precedentemente non installerà la nuova interfaccia Sense 3.0, passerà alla 2.36.405.5 per il Desire HD e alla 2.12.405.7 per l’Incredible S.

Leggi il seguito

Recensione KeePassDroid: gestione delle password sicura ed efficace

Logo di KeePassDroidOggi parliamo di sicurezza. Tutti noi abbiamo a che fare con un numero sempre crescente di credenziali di accesso a servizi e siti. Dal punto di vista della sicurezza usare una sola combinazione di username e password per più servizi è una pessima idea, per questo conviene adoperare un programma di gestione delle password.
KeePassDroid è l’implementazione per Android del programma open source multipiattaforma KeePass Password Safe. Tramite questa applicazione potremo gestire tutte le nostre password limitandoci a ricordare una sola master password che ci servirà per accedere all’applicazione.
 
Leggi il seguito

Google Maps Mobile si aggiorna alla versione 5.4.0

Logo di Google Maps MobileL’applicazione di Google Maps è stata recentemente aggiornata alla versione 5.4.0. Rispetto al precedente aggiornamento troviamo 3 novità: l’unificazione della cronologia delle nostre ricerche, maggiori dettagli per gli esercizi commerciali e la possibilità di segnalare destinazioni errate.
D’ora in poi tutte le ricerche effettuate su Google Maps saranno associate al nostro account e accessibili sia da casa che in mobilità sui nostri terminali con sistema operativo Android. In questo modo si eviterà di dover ripetere una ricerca già effettuata a casa sul cellulare, risparmiando tempo ed evitando di usare la tastiera virtuale, più scomoda di quella normale.

Leggi il seguito

Arriva in Italia l’LG Optimus Black, per ora in versione nera

LG Optimus Black
Da oggi è disponibile in Italia nella versione di colore nero lo smartphone LG Optimus Black, basato su Android, uno dei prodotti più apprezzati tra quelli mostrati in anteprima lo scorso gennaio al CES 2011 di Las Vegas e poi di nuovo al MWC 2011 di Barcellona.

Questo interessante smartphone, basato su Android 2.2 “Froyo” ma aggiornabile ad Android 2.3 “Gingerbread”, si distingue caratteristiche innovative come lo spessore estremamente ridotto (9,2 mm), il peso contenuto e, soprattutto, il luminosissimo display con tecnologia NOVA.

Leggi il seguito

BlackBerry dimostra come funzionano le applicazioni Android sul suo Playbook

Logo del BlackBerry PlaybookVi avevamo già segnalato l’annuncio ufficiale di BlackBerry sulla capacità di fare girare applicazioni Android sul tablet BlackBeryy Playbook. In quell’articolo rimandavamo ulteriori informazioni alla conferenza BlackBerry World che si sta svolgendo proprio in questi giorni ad Orlando, in Florida.
Puntuale arriva un filmato che testimonia il funzionamento di questa funzionalità, che appare già adesso funzionare bene e senza problemi, in modo quasi indistinguibile dalle normali applicazioni per Blackberry. Sul Playbook le applicazioni Android conservano la propria icona e sono scaricabili dallo store online di Blackberry chiamato App World.

Leggi il seguito

HTC ChaCha in arrivo tra la metà di giugno e i primi di luglio?

HTC ChaCha
Il 2011 è l’anno di lancio di diversi smartphone informalmente denominati, più o meno tutti abbastanza a ragione, “Facebook phone”, come l’INQ Cloud Touch e l’INQ Cloud Q di INQ Mobile ma anche, e soprattutto, i nuovi HTC Salsa e HTC Chacha, tutti basati su Android e presentati ufficialmente all’evento Mobile World Congress 2011 di Barcellona.

Proprio l’HTC ChaCha, come spiega il mio amico Arne Hess su the::unwired, sta per essere finalmente lanciato sul mercato europeo, o per lo meno è sicuro che sarà mostrato al pubblico in Germania, Austria e Svizzera nel corso di alcuni eventi estivi (HTC Sommer Event) che si terranno tra la metà di giugno e la metà di luglio, facendone presagire il lancio a breve, mentre ricordiamo che in Italia sono stati mostrati in occasione del Fuorisalone di Milano.

Leggi il seguito

Google e i carrier bloccano le applicazioni tethering su Android

Android LogoUna delle caratteristiche introdotte con l’ingresso di Android 2.2 “Froyo” è la possibilità di utilizzare il telefono come strumento di condivisione del network 3G attraverso la funzione tethering; questa funzione non è disponibile sulle release di Android che precedono la sopracitata e i carrier americani prevedono un pagamento per l’utilizzo del servizio di tethering.

Sembra che una soluzione al problema del pagamento del carrier sia quella di PdaNet, un programma che consente il tethering senza pagare gli operatori; Chris Ziegler, ex di Engadget e amministratore del sito Thisismynext.com, ha osservato che queste applicazioni sono state bloccate e non è consentito effettuare il download dall’Android Market.

Leggi il seguito

Twitter compra TweetDeck per 50 milioni di dollari

Logo di TweetDeckSecondo quanto riportato dal sito Tech Crunch, Twitter avrebbe acquistato TweetDeck per una cifra compresa tra i 40 e i 50 milioni di dollari pagati sia in contanti che attraverso azioni. Si calcola che ogni giorno 1 milione di tweets vengano inviati dalla sola applicazione di Tweetdeck per Android.
TweetDeck è uno strumento multipiattaforma molto potente, basata sulla piattaforma Adobe Air nella sua versione desktop e con applicazioni specifiche per Android e iOS. Rispetto all’applicazione ufficiale di Twitter TweetDeck presenta una serie di funzionalità aggiuntive molto interessanti che analizzeremo presto in una recensione.

Leggi il seguito