Google Maps aggiornato per l’Italia, ora mostra il prezzo della benzina: ecco come vederlo

0
83

Google Maps è l’applicazione più utilizzata dagli italiani. Oltre che per la guida, l’applicazione è utile per poter esplorare zone, avere un’idea della geografia del posto in prima persona con Street View e molto altro.

Google Maps
Google Maps è uno tra i sistemi di navigazione più utilizzati nel mondo – androiditaly.com

Una navigazione “guidata”

Oltre ad indicare il percorso, Google Maps offre tantissimi aiuti per i suoi utenti al volante. Infatti, l’applicazione segnala le principali informazioni utili alla guida, come zone di sosta e di ristoro, hotel nel caso si intraprenda un viaggio a tappe, autovelox e, in generale, tutto ciò che può essere necessario per l’autista.

Tra queste notificazioni, non mancano, inoltre, le zone di rifornimento. Per coloro che affrontano un lungo viaggio, o, semplicemente, hanno dimenticato di riempire il serbatoio della propria auto, questa in particolare è un’informazione utilissima.

Quello che mancava però, fino ad oggi, era capire in quale stazione di servizio rifornirsi. Con i prezzi altalenanti del carburante, è abbastanza difficile riuscire a capire dove fosse più conveniente farlo, ma ora Google Maps porta aiuto anche su questo fronte.

L’aggiornamento di Google Maps

Maps forniva questo servizio già da tempo, ma non in Italia. Con l’ultimo aggiornamento, invece, il Bel Paese è stato aggiunto alla lista, ed ora anche gli italiani possono vedere i prezzi del carburante nelle varie zone di rifornimento.

In un periodo all’insegna del risparmio, con le vacanze alle porte, questa è un’informazione davvero importante, per gli autisti. In effetti, con una stima della spesa più accurata, è possibile creare un travel plan più preciso, in modo da ottimizzare le spese senza rinunce.

Le modalità per la visualizzazione dei prezzi del carburante sono più di una. Google Maps, infatti, offre la possibilità di visualizzazione del costo, diviso tra le varie tipologie, quali benzina, diesel, gpl e metano). Questo, inoltre, è possibile sia durante la navigazione che nella schermata della cartina geografica.

Opzioni differenti per una ricerca ottimale

Nel caso ci si trovi già in viaggio, le stazioni di servizio disponibili saranno indicate nella schermata di navigazione. Per conoscere i prezzi della zona di rifornimento più vicina, basterà toccare l’icona della stazione interessata.

Stazioni di servizio Roma
Un esempio delle stazioni di servizio disponibili nella zona di Roma – androiditaly.com

Si aprirà, in questo modo, una scheda che mostrerà sia i carburanti disponibili, sia il loro prezzo, specificando, nel caso si abbia una macchina che necessita della Super, anche gli ottani, come SP95, SP98 ed SP100.

Se si vuole effettuare una ricerca più dettagliata e a veicolo fermo, invece, basta aprire l’applicazione di Google Maps. In questo modo, è possibile visionare quali siano le stazioni di servizio più vicine alla propria posizione. Selezionando, poi, i filtri pertinenti nella barra di ricerca, si avranno tutte le informazioni necessarie per trovare la zona di rifornimento più idonea alle proprie esigenze.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here