Muffa che non va via? Con questo metodo risolvi il problema, provalo subito

0
20

Il problema della muffa a casa può diventare invalidante. Con questo metodo facile e veloce la situazione migliora definitivamente

La muffa a casa è un serio problema per la nostra salute. Le case più umide hanno il problema sparso per tutte le mura, ci sono invece altre abitazioni che hanno comunque problemi di muffa ma solamente nei punti più critici come per esempio nel silicone della doccia. Succede sia nei casi in cui il bagno venga arieggiato dall’ariatore, sia nei casi in cui c’è una finestra.

Come eliminare la muffa in casa in modo economico
Come eliminare la muffa in casa – androiditaly.com

Questo perché un luogo umido come la doccia, soprattutto in inverno che si creano più vapori, inevitabilmente non si asciugherà bene del tutto, facendo sì che a lungo andare il silicone intorno alla doccia venga attaccato dal verde/nero delle muffe. I prodotti per pulire la muffa possono costare anche decine di euro a boccetta e non tutti possono permettersi queste spese per pulire casa. Per questo arriva in nostro soccorso una soluzione molto efficace ma al tempo stesso economica.

Un metodo per sconfiggere la muffa in casa: pratico ed economico, sicuro per tutti

Si tratta di un metodo attraverso il quale con prodotti da pochi euro si riuscirà ad estirpare il problema. Basterà inserire in una bottiglia spray del bicarbonato, poi riempirla a metà di aceto e mischiare il tutto. Una volta che il composto ha fatto reazione, riempire di aceto fino all’orlo la bottiglia e iniziare a spruzzare il tutto nei punti in cui la muffa si è depositata. Bisognerà lasciare agire per circa 30 minuti, proprio come racconta anche il video qui sotto.

Come eliminare la muffa in casa con uno spray, un metodo semplice ed economico
Come eliminare la muffa in casa con uno spray – androiditaly.com

È importante lasciare il composto agire perché dovrà fare reazione. Una volta che sono passati 30 minuti, sarà possibile iniziare a lavorarci con un piccolo spazzolino. Grattando andrà via tutta la parte più nera, certo, difficilmente si toglierà del tutto, soprattutto se il problema si è proposto già da tanto tempo, ma la maggior parte andrà via. Sciacquare con acqua calda per mandare via il rimanente.

In più, c’è da considerare il fatto che se tutto il processo viene fatto per più volte, a lungo andare si riuscirà a risolvere il problema alla radice. La doccia tornerà come nuova ma potrebbe essere necessario dare una rifinita al silicone nel caso fosse già molto logorato, in modo da sigillare il tutto ed evitare che il problema si ripresenti. Fare questa pulizia come routine mensile è poi importante per poter uscire fuori il problema definitivamente.