Google Search renderà più semplice salvare le immagini dei risultati delle ricerche

Logo di Google SearchPoiché l’attività principale di Google è pur sempre la ricerca su internet è logico che la compagnia cerchi di migliorare la gestione dei risultati di tali ricerche, nello specifico il salvataggio tra i preferite delle immagini prodotte dalle ricerche sui dispositivi mobili.

Cercando un’immagine sul motore di ricerca di Google tramite il browser degli smartphone Android o da iOS avremo presto la possibilità di salvare le immagini tra i preferiti contrassegnandoli con una stella. Queste immagini saranno inoltre catalogabili in raccolte.

Leggi il seguito

Tutte le novità della conferenza Google I/O 2015 punto per punto

Logo di Google io 2015Come ogni anno si è svolta al Moscone Center di San Francisco la conferenza per sviluppatori Google I/O in cui la società di Mountain View ha fatto il punto sui suoi progetti futuri, non solo in ambito Android ma in tutti i svariati settori in cui è impegnata.

Così come è avvenuto l’anno scorso, l’occasione è stata sfruttata per presentare la preview di Android M, ma si è parlato anche degli sviluppi di Android Wear, del sistema di pagamento Android Pay, di Brillo e Weave per la Internet of Things, della nuova applicazione Google Foto e degli sviluppi di Google Cardboard. Vediamo in dettaglio le varie novità.

Leggi il seguito

Il browser Firefox per Android adesso consente lo streaming su Roku e Chromecast

Logo di FirefoxIl browser Firefox per Android è stato appena aggiornato alla versione 33 con due importanti novità che riguardano la riproduzione dei video dal web: il supporto al codec OpenH.264 frutto della collaborazione con Cisco e lo streaming verso i televisori.

Con Firefox visitando un sito internet che contiene dei video comparirà l’icona “invia a un dispositivo” sia nella barra degli indirizi che tra i comandi di riproduzione, a quel punto potremo scegliere tra un elenco di dispositivi Roku o Chromecast connessi alla stessa rete WiFi e visualizzare il video sul televisore.

Leggi il seguito

Livestream per Google Glass permette di trasmettere in diretta quello che vediamo

Logo di Google GlassLa famosa piattaforma di streaming in diretta Livestream ha realizzato un’applicazione per Glass che permette di usare gli occhiali di Google per trasmettere in diretta quello che vediamo.

Anche se è già possibile fare altrettanto sfruttando Hangouts, Livestream offre alcuni vantaggi legati alla piattaforma mostrando in sovrimpressione in tempo reale il numero di spettatori, il bitrate a cui si trasfmette e la durata del video.

Leggi il seguito

Google Chromecast da oggi in vendita anche in Italia

Logo di Google ChromecastL’altro ieri preannunciavamo l’arrivo di Chromecast in Inghilterra chiedendoci quando sarebbe stato venduto anche in altri paesi, oggi vi annunciamo che Google Chromecast è in vendita anche in Italia al prezzo di 35 euro.

La vendita di questo accessorio per portare i contenuti audio e video da internet ai nostri televisori avviene in contemporanea in 12 paesi: Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia, Germania, Spagna, Italia, Olanda, Svezia, Danimarca, Finlandia e Norvegia.

Leggi il seguito

Firefox prepara un launcher alternativo per Android

Logo di FirefoxMentre continua a lavorare sul proprio sistema operativo per smartphone, Mozilla non intende perdere di vista la piattaforma mobile più diffusa al mondo e quindi prepara un launcher alternativo per Android incentrato su Firefox.

Questo launcher, mostrato in anteprima alla conferenza InContext, è basato sull’applicazione EverythingMe già disponibile su Google Play Store e propone una homescreen dinamica che cambia in base agli orari del giorno e a dove ci troviamo per offrire i contenuti e le applicazioni che potremmo voler usare in quel momento, con in più il browser Firefox come default.

Leggi il seguito

Google Chrome per Android aggiunge compressione dei dati e bookmark semplificati

Logo di Google ChromeNei prossimi giorni sarà rilasciato un aggiornamento per la versione stabile dell’applicazione Google Chrome per Android. Tra le novità saranno presenti un’opzione per comprimere i dati e la possibilità di salvare facilmente un bookmark sulla homescreen.

La compressione dei dati, cavallo di battaglia da anni di altri browser come Opera, era presente da diverso tempo in modo sperimentale sulla versione beta di Chrome prima di essere promossa alla versione stabile ufficiale.

Leggi il seguito

Google Chrome 31 per Android migliora l’autocompletamento

Logo di Google ChromeGoogle sta per rilasciare sul Play Store l’aggiornamento alla versione 31 di Chrome per Android, con una piccola lista di miglioramenti per la versione stabile del browser ufficiale.

Oltre ai consueti bugfix di sicurezza, per la cui scoperta Google ha pagato 50 mila dollari alla compagnia Pinkie Pie, la novità maggiore di questo aggiornamento risiede nel miglioramento dell’autocompletamento quando si devono inserire dati in campi di testo.

Leggi il seguito

Da oggi è possibile acquistare e noleggiare film da Google Play Store in Italia

Logo di Google Play StoreA un anno di distanza dall’arrivo di Google Play Music, l’offerta di prodotti multimediali su Google Play Store in Italia si allarga con la nuova sezione cinematografica. Da oggi Google Film è presente anche in Italia.

La nuova sezione, visitabile sia dal browser dei computer che direttamente dai dispositivi con sistema operativo Android, è caratterizzata da un colore tematico rosso e permette sia di acquistare che di noleggiare film.

Leggi il seguito

Google Chrome per Android aggiunge nuove gestures di navigazione

Logo di Google ChromeGoogle ha iniziato a rilasciare un aggiornamento per l’applicazione Chrome per Android che introduce tre nuove gestures per facilitare la navigazione tra le schede aperte e l’accesso alle funzioni del menu.

Si tratta di nuove funzionalità che sono state testate per un certo periodo su Google Chrome Beta prima di essere poi promosse nell’applicazione ufficiale stabile del browser di Google. Vediamo nel dettaglio in cosa consistono queste nuove gestures dopo il salto.

Leggi il seguito