I Pixel di Google contro il crimine: ora registrano video in caso di pericolo in maniera automatica

0
32

Google ha deciso di prendere posizione anche per quanto riguarda la sicurezza, fornendo così un aiuto direttamente sullo smartphone Pixel.

Google Piel per la sicurezza – AndroidItaly.com

Google continua la sua campagna verso il cambiamento, implementando ogni settimana alcune nuove funzionalità. Una delle ultime, riguarda la sicurezza. Ma non quello dello smartphone, bensì quella dei possessori. Esatto, voi che possedete un telefono Pixel. Mettiamo caso che siete in giro da soli. State tornando da una serata, fuori è buio, sono quasi le 2 di mattina di un weekend. In giro non c’è nessuno, e voi siete poco distanti da casa. Vi girate e notate che qualcuno vi sta seguendo. Allora aumentato il passo, il portone di casa non è tanto distante. Eppure, avete paura. In quel momento, tirate fuori il vostro smartphone cominciate a registrare grazi all’app Emergenza Personale, che registrerà un massimo di 45 minuti di video e lo invierà a chi di dovere.

LEGGI ANCHE: Problemi con Windows 11 addio, ora con questo script lo installi (quasi) ovunque

Come funziona Emergenze Personali e perchè è la funzione più comoda mai implementata in uno smartphone

Prima di riassumere le sue funzioni specifiche e capire perchè dovrete assolutamente impostarlo, e già attive in Italia, parliamo delle novità in arrivo.

XDA-Developers,  sempre al paso con i tempi, segnala infatti la nuova funzionalità, già in distribuzione nella versione 2021.08.27, che consente di registrare automaticamente video quando si attiva l’SOS di emergenza. E’ come vi abbiamo spiegato in precedenza: per poterlo usare però, dovrete attivare l’SOS emergenza. Per attivare l’SOS sarà sufficiente premere il pulsante di accensione cinque volte velocemente. Con l’SOS si attiveranno tutte le funzioni preimpostate dall’utente. La nuova funzione è in grado di registrare video ininterrottamente per un massimo di 45 minuti, ergo potete tranquillamente tenerlo in mano senza destare sospetti per un bel lasso di tempo, ricordatevi però di assicurarvi sempre di avere sufficiente memoria libera a disposizione. Se è disponibile una connessione Internet il video verrà automaticamente sottoposto a backup sull’account Google personale, dove verrà archiviato per un massimo di sette giorni e poi cancellato. È anche possibile impostare la condivisione automatica del video con i contatti di emergenza configurati e inviarglielo.

LEGGI ANCHE>>> Bellissimi gli iPhone 13 ma iOS non lo sopporti? ecco come farlo diventare un Android con Google

Non sappiamo quando la nuova versione arriverà in Italia, ma attualmente sul Play Store è disponibile la versione 2021.08.19 dove sono già attive altre ed utili funzioni sempre relative al discorso sicurezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here