I nuovi modelli di MacBook Apple affrontano così il caldo

0
73

La Mela più famosa del mondo, morsicata in alto,  condivide un documento di supporto che illustra una funzionalità, fino ad oggi non nota a tutti o lasciata in disparte, per preservare il funzionamento degli schermi XDR dei MacBook, soprattutto per i nuovi usciti. Avete presente quando fate smartworking in spiaggia? Ecco.

Macbook e il surriscaldamento: ci pensa Apple – Androiditaly.com

Apple,il cui ormai social Media Manager dell’azienda ha un contratto 24 su 24 viste le continue notizie in uscita, ha reso noto che i display dei recenti portatili MacBook Pro 16 e MacBook Pro 14 e in aggiunta anche il monitor Pro Display XDR, possono ridurre la loro intensità luminosa in determinate circostanze, come ad esempio se lavorate in smartworking in un ambiente buio e la luce dello schermo vi da troppo fastidio. Si tratta di una funzione automatica, quindi del tutto prevista già dall’azienda, che la Mela adotta nello specifico per i modelli citati. Ma vediamo insieme meglio in cosa consiste.

Il documento rilasciato da Apple

Nel documento di supporto rilasciato da Apple, si può apprendere che oltre alla riduzione della luminosità del display che parte in automatico , verrà mostrato un piccolo triangolo indicatore nella barra dei menu, ma attenzione, sta a segnalazione del fatto che si tratta di un comportamento lecito e non di un problema o di un malfunzionamento. Lo stesso indicatore verrà mostrato anche su Control Center.

Il comportamento da “oddio ma si sta rompendo il pc?” si può verificare solo  in casi di surriscaldamento del pannello (per intenderci: avete presente quando sentito lo schermo bollente? ecco), e può avvenire quando si visualizzano per lungo tempo contenuti molto luminosi e in ambienti ad elevata temperatura, come una spiaggia o sotto l’ombrellone ad agosto.

Cosa succede se si superano i 25 gradi? – Androiditaly.com

In questa circostanza, Apple suggerisce di mettere il sistema in stop e lasciare che i dispositivi si raffreddino da soli per una decina di minuti almeno. Per quanto riguarda i portatili recenti, Apple aggiunge un ulteriore suggerimento per un corretto uso del dispositivo, e cioè quello di chiudere tute le app particolarmente esose in termini di consumo delle risorse di sistema, come ad esempio un videogioco o una pagina di streaming. Apple indica, infine, di contattare l’assistenza tecnica qualora il problema non dovesse risolversi da solo, quando la temperatura ambiente è inferiore ai 25C° e quindi non dovrebbe creare di per se nessun pericolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here