Samsung deposita un nuovo brevetto per i Galaxy Note con S Pen e display scorrevole

0
135

Samsung continua i suoi sviluppi e deposita un nuovissimo brevetto per i prossimi Galaxy Note muniti di S Pen e display scorrevole. Che cosa sappiamo adesso?

Samsung deposita un nuovo brevetto per i Galaxy Note con S Pen e display scorrevole
I Galaxy Note sono noti per essere dei cellulari portati per quanto riguarda l’impostazione pieghevole, oltre che quella con il pennino – Androiditaly.com

La serie dei cellulari Galaxy Note, che si pensava non venisse più prodotta, potrebbe riesumare dalle ceneri grazie ad alcune modifiche particolari che Samsung vorrebbe apportare ai suoi smartphone. Non è sicuramente facile da creare, ma è anche vero che sia necessario a quanto pare.

Parliamo dello sliding screen, con il preciso obiettivo di portare sul mercato un dispositivo con schermo scorrevole e S Pen. Sì, avete capito bene: vorrebbero realizzare altri device interessanti come il Galaxy S22, ma per farlo hanno anche bisogno di analizzare degli aspetti importanti. Cosa hanno pensato?

Descrizione del telefono

Samsung deposita un nuovo brevetto per i Galaxy Note con S Pen e display scorrevole
Con molta probabilità dovrà passare tanto tempo prima di sapere più info sugli sviluppi di questo dispositivo – Androiditaly.com

Teniamo a mente che siano soltanto ipotesi e che non ci sia ancora nulla di concreto, per cui non facciamoci strane idee al riguardo e limitiamoci soltanto ad analizzare il brevetto registrato da Samsung presso il WIPO. Qui, viene mostrato un telefono dotato di uno schermo scorrevole e che può espandersi in diagonale o rivelare il compartimento dove è nascosto il pennino.

Il display può ritirarsi per svelare la S Pen, ma anche espandersi rispetto allo stadio “standard” in cui lo stilo è coperto. La parte più laterale del display, poi, potremmo usarla per visualizzare le notifiche in stile “bordo Edge“. Certo, non sappiamo quando Samsung avrà modo e tempo di portare sul mercato una soluzione del genere.

I brevetti rimangono delle idee per poter divenire realtà commerciale, ma non è detto che lo diventino sicuramente. Per questa ragione dobbiamo soltanto aspettare e vedere in che maniera decideranno di continuare il loro programma. Alla fine, tentare di resuscitare un brand come quello dei Galaxy Note, è ovviamente un rischio.

Tuttavia, una notizia reale su cui potremmo concentrarci, effettivamente, c’è: la società ha voluto integrare la S Pen pure sui pieghevoli, studiando – in particolar modo – anche il form factor e gli schermi che tendono a piegarsi in due. Da questa analisi, infine, non escludiamo la possibilità che possano adottare la soluzione anche per altri cellulari. O, addirittura, persino in dispositivi differenti come tablet o computer, in fondo chi può sapere cosa abbiano in mente?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here