Dal 2016 ad oggi ha raggiunto i 5 miliardi di download e la usano quasi tutti: una App sensazionale

0
100

Una delle app più scaricate al mondo, ma ancora non tutti la conoscono. Ecco Duo, l’app per videochiamate di Google.

Google Duo
Google Duo è diventata una delle poche applicazioni a raggiungere i 5 miliardi di download – Androiditaly.com

In questi anni di pandemia, di sicuro tutti noi abbiamo avuto a che fare con qualche incontro virtuale tramite videocall. Che fosse per lavoro, scuola, università, o anche semplicemente per comunicare con qualche amico o parente mentre le regole generali ci impedivano di uscire di casa.

Questa consuetudine ci ha lasciato in eredità una capacità nuova di approcciarci a questo tipo di strumenti, tant’è che il trend delle videochiamate non si è certamente fermato quando le limitazioni per Covid 19 sono state allentate.

Abbiamo già discusso di un importante aggiornamento per Google Meet rilasciato sulla fine dell’anno scorso. Questa è stata una delle applicazione più utilizzate durante tutto il lockdown e oltre. Insieme a Meet, siamo venuti a conoscenza di altre piattaforme che permettono di effettuare videochiamate.

Oltre all’indimenticabile Skype, anche Zoom ci ha accompagnato durante i mesi di quarantena. Esiste però un’altra applicazione che ha lo stesso scopo e che ha appena raggiunto i 5 miliardi di download dopo appena 6 anni di attività. Potrebbe essere anche nel tuo cellulare.

Google Duo: l’app che quasi tutti hanno

Si tratta di Google Duo, un’app poco conosciuta, ma che dall’inizio della sua attività, cioè nel 2016, ha toccato ora i 5 miliardi di download in tutto il mondo. Certo, il grande numero di download è certamente aiutato dal fatto che l’applicazione risulta tra quelle preinstallate nei sistemi Android.

Con Duo, oltre a effettuare videocall fino a 32 partecipanti, permette chiamate vocali, sia su web che su app. La differenza con Meet è che il “cugino” è pensato per un utilizzo business, mentre questa è concepita per i privati. Addirittura, verso la fine del 2021, Google aveva pianificato qualche mossa.

Le intenzioni erano quelle di unire le due applicazioni, salvo poi rimangiarsi tutto e mantenere divise le strade delle due applicazioni. Una storia di rinuncia simile a quella di Allo, l’app di messaggistica di Google che avrebbe dovuto rivaleggiare con WhatsApp e iMessage.

Allo è stata ritirata dal mercato nel 2019. A dire il vero, la carenza di aggiornamenti durante l’anno passato aveva fatto presagire una sorte simile anche per Google Duo, che però è mantenuta ancora viva da Mountain View. Capire quali siano le intenzioni future è molto difficile, intanto Google si gode i 5 miliardi di download di Google Duo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here