Sito identico a quello di Microsoft anzicché aggiornare Windows 11 rilascia Malware

0
84

Windows 11 chiedessi prestare attenzione alle truffe e alle imitazioni: attenti al nuovo “finto” sito ufficiale, distribuisce il malware Redline. Vediamo insieme.

Windows 11 e il finto sito – Androiditaly.comwindows

La diffusione di Windows 11, per alcuni, sembra procedere bene, e a confermarlo sono le statistiche, ma non solo:  anche tra i gamer abbiamo visto che l’adozione del nuovo sistema operativo Microsoft continua a crescere e soprattutto a piacere, riscontrando feedback sempre più positivi. Sono passati solo quattro mesi dal suo arrivo, il market share è ancora contenuto ma è prevedibile e inevitabile  che a breve inizierà una fase di transizione “più consistente” che, come in passato, non sarà immune da rischi legati alla sicurezza e alla poca esperienza di alcuni utenti. E qui vogliamo fermarci, perchè la questione si fa interessante.

Nella fase pre-lancio di Windows 11, per intenderci quando ancora lo stesso Windows 11 non era disponibile per tutti ma solo per alcuni, si erano già verificati episodi poco piacevoli con una vasta flotta di “finti installer” distribuiti sulla rete che, per persone poco pratiche, era dei veri e propri pozzi da cui non era possibile risalire; una pratica in realtà molto in voga da anni, ma ora sicuramente più in vista, soprattutto per la sensibilità verso il trattamento dei dati personali (ma non solo) che praticamente tutto il web deve seguire, così come i programmi.Rimanendo in tema, vi informiamo che una nuova campagna di Malware legata al roll-out di Windows 11 è stata scoperta dall’HP Threat Research Team. Nel dettaglio, si tratta di un nuovo sito web che a prima vista sembra quello di Microsoft, ma in realtà distribuisce file contenenti il ​​malware RedLine in grado di friggervi letteralmente il pc.

Un sito fasullo da cui bisogna stare alla larga – Androiditaly.com

Il nome di questo sito web fasullo è “windows-upgraded[.]com” e se andate a vedere, è molto simile a un vero sito Microsoft per quanto riguarda il layout e la grafica, e quindi questo è già un punto a loro favore, dato che è molto molto simile all’originale. Andando nei dettagli però, gli esperti di HP hanno rilevato che quando si clicca su “Scarica Ora” viene scaricato un archivio di 1,5MB che, una volta decompresso, crea una cartella da 753MB e fino a qui, non da troppo nell’occhio; continuando con l’installazione, è stato scoperto che questo piccolo programma, troppo piccolo per un aggiornamento software, installa il malware Redline, capace di sottrarre dati sensibili come password e credenziali personali. Insomma, entra nel vostro computer indisturbato, e vi rovina la vita. Attenzione!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here