Fastweb e lo switch off del 3G: ecco quando e come avverà

0
76

Anche Fastweb si allinea alle istante tecnologiche sollevate dalla necessità di fare spazio alla nuova e più prestazionale connettività 5G

FAstweb 1 05032022- Androiditaly.com
L’ammodernamento tecnologico dell’infrastruttura porta gli operatori telefonici a confrontarsi con un cambio radicale dei servizi. Poiché lo spegnimento del segnale avrà delle conseguenze importanti sui clienti è fondamentale gestire la comunicazione in maniera efficacie – Androiditaly.com

Lo spegnimento del segnale delle reti 3G è un doveroso passaggio, sinonimo di un’infrastruttura che cambia e si migliora. Non sfuggono quindi a questa meccanica nessuno dei providers di telefonia, e con essi anche Fastweb deve fare i conti con la realtà imminente. La società che si appoggia alla rete di Tim segue quindi il modello di riferimento.

Pertanto, al fine di aiutare i propri clienti nella delicata fase di transizione fornendo infine servizi più prestazionali, l’azienda ha deciso di aderire anch’essa alla rivoluzione che porterà al progressivo switch off pianificato per i prossimi mesi. Dando più spazio a quella che è la tecnologia legata alla connettività in 5G.

Lo spegnimento della rete 3G e l’impatto significativo che avrà sui clienti del provider di telefonia

3g FAstweb 1 05032022- Androiditaly.com
Il vostro dispositivo supporta il segnale delle reti 4G, 4G+ o del performante 5G? Ora è fondamentale scoprirlo perché potreste trovarvi nella spiacevole situazione di non poter usare in contemporanea il traffico dati e quello per le chiamate – Androiditaly.com

Sul sito della società troveremo una sezione apposita dedicata a questo rilevante cambiamento. Fastweb infatti ha stilato un’elenco dettagliato che copre ogni comune presente sul territorio nazionale. Qui potremo consultare la data esatta in cui l’amministrazione di riferimento sarà oggetto di spegnimento.

Una catalogazione di cortesia che servirà ai clienti di non trovarsi improvvisamente sopravvisti di quelli che normalmente siamo abituati a considerare servizi essenziali. Infatti, a seguito dello switch off, laddove si fosse in possesso di uno smartphone non compatibile, rischieremo di trovarci impossibilitati ad usare in contemporanea internet e ad effettuare telefonate.

D’altronde nei casi in cui il device a cui ci affidiamo non fosse in grado di sfruttare il segnale 4G/4G+ o il 5G, ci si dovrà accontentare del 2G, con tutte le conseguenze del caso, compreso un pesante rallentamento del traffico dati.

In questi casi sono davvero poche le alternative che potremmo prendere in considerazione. L’unica soluzione praticabile consiste nel rottamare la vecchia dotazione, sostituendola con un apparecchio più recente. Sarà semplicemente necessario avvalersi di questa accortezza per ripristinare subito le nostre abitudini d’uso, senza subire alcuna penalizzazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here