The Witcher ora passa ad Unreal Engine 5 per il nuovo capitolo della saga: ecco le prime indiscrezioni

0
78

The Witcher avrà un motore grafico decisamente migliore rispetto a quello attuale, infatti hanno deciso di aggiornarlo tenendo in considerazione i progressi fatti fino ad ora. Questo vale a dire che assisteremo ad un vero e proprio potenziamento; di che parliamo?

The Witcher ora passa ad Unreal Engine 5 per il nuovo capitolo della saga: ecco le prime indiscrezioni
Il successivo capitolo di The Witcher si pensa che avrà un tipo di gameplay decisamente migliore rispetto al precedente titolo – Androiditaly.com

CD Projekt RED ha annunciato ufficialmente che è già in sviluppo il prossimo videogioco di The Witcher, ma non solo: vogliono migliorare notevolmente anche la qualità grafica di cui hanno fatto sempre utilizzo, ecco perché, il prodotto, passerà in definitiva ad Unreal Engine 5 affinché possa mettere a disposizione un’esperienza di gioco migliore.

Dunque, non ci rimane altro che vedere che cosa abbia voluto dichiarare la società in merito ai suoi nuovi piani: “Ci sposteremo dal REDengine a Unreal Engine 5, dando inizio ad una partnership strategica, della durata di diversi anni, con Epic Games. Questa collaborazione coprirà non solo la licenza, ma anche gli sviluppi tecnici legati ad Unreal Engine 5 ed eventuali versioni future, ove rilevante. Lavoreremo in stretta collaborazione con gli sviluppatori di Epic Games con lo scopo principale di adattare il motore grafico alle nostre esigenze per l’esperienza open-world“.

Gli sviluppi di CD Projekt RED

The Witcher ora passa ad Unreal Engine 5 per il nuovo capitolo della saga: ecco le prime indiscrezioni
La realizzazione di Cyberpunk 2077 è stato un esempio fondamentale per la casa produttrice – Androiditaly.com

Nella nota stampa di CD Projekt RED, continuando, troviamo anche altre considerazioni alquanto interessanti e che non dovremo assolutamente ignorare: “Al momento non abbiamo ulteriori dettagli da condividere riguardanti il gioco come, ad esempio, i tempi di sviluppo o la data di uscita. REDengine, la tecnologia dietro Cyberpunk 2077 continuerà ad essere utilizzata nello sviluppo della futura espansione di Cyberpunk 2077.

Uno degli aspetti centrali della nostra trasformazione interna RED 2.0 consiste in un maggiore focus sulla tecnologia, e la nostra cooperazione con Epic Games si basa su questo principio. Fin dall’inizio, non abbiamo preso in considerazione l’opzione più tradizionale dell’accordo di licenza; sia noi sia Epic lo vediamo come una partnership soddisfacente e duratura. Per CD Projekt RED è vitale stabilire la direzione tecnica del nostro prossimo videogioco fin dalle fasi iniziali: in passato, abbiamo speso molte energie ad evolvere e adattare il REDengine ad ogni sequel. Questa cooperazione è entusiasmante, perché aumenta l’efficienza e renderà più favorevole la pianificazione dello sviluppo, oltre a fornirci l’accesso a strumenti tecnologici all’avanguardia. Non vedo l’ora di vedere i videogiochi che andremo a creare utilizzando Unreal Engine 5!“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here