Alexa diventa assistente turistica per la scelta delle vacanze, grazie ad un nuovo aggiornamento

0
37

Alexa risolve i problemi per i vacanzieri più indecisi. Ogni anno, tantissime persone valutano diverse mete per un periodo di relax, oppure quelle interessate sono già state visitate troppo.

Spiaggia
Le mete delle vacanze sembrano sempre le stesse: come scegliere? – androiditaly.com

L’Echo Dot Alexa ora può suggerire dove andare

Molte persone consultano le guide turistiche, per avere un miglior quadro generale riguardo quali siano le mete papabili per le prossime vacanze. Tra tutte, Lonely Planet ne pubblica una tra le più famose al mondo.

Tramite le guide pubblicate da questa casa editrice, con sede principale in Australia, molti turisti possono creare il proprio travel plan in base ai loro gusti. Grazie ad un accordo tra Amazon e Lonely Planet, infatti, Alexa sarà in grado di aiutare gli utenti nella scelta.

Con le varie opzioni proposte, dunque, il viaggio è totalmente personalizzabile, in base al tipo di vacanza che si vuole svolgere, i principali interessi, la durata e molto altro. Alexa, infatti, sottoporrà l’utente a qualche domanda, al fine di selezionare la meta migliore per lui, totalmente soggettiva e scelta, grazie al piccolo quiz, a seconda dei propri gusti personali.

Il mini-quiz

Per scoprire quale sia, secondo la guida turistica di Lonely Planet, la meta ideale per le vacanze, bisognerà iniziare rivolgendosi all’Echo Dot con la frase “Alexa, dove posso andare in vacanza?“. In questo modo, si darà il via al quiz che stabilirà l’ipotesi migliore.

Alexa Echo Dot
Alexa aiuterà l’utente proponendo la soluzione più idonea – androiditaly.com

L’assistente vocale, quindi, inizierà a fare alcune domande, al fine di capire meglio i gusti dell’utente, per selezionare una proposta adeguata. Tra le domande, una delle principali sarà, dunque, riguardo la preferenza sull’ambiente. Infatti, la prima domanda che balena in testa a molte persone è “quest’anno, mare o montagna?”: questa volta, Alexa lo farà per loro, senza escludere, inoltre, l’ipotesi di una vacanza in città.

Tra le altre domande, anche le tempistiche sono importanti. Sarà chiesto, dunque, quanto tempo si vorrà dedicare alla vacanza, al fine di calcolare meglio, in più, anche le possibili distanze percorribili. Va da sé che, se si intende fare un’uscita di un week-end, prendere un aereo per volare dall’altra parte del mondo risulta più stressante che altro.

Inoltre, Alexa si interesserà anche alla tipologia di vacanza che si preferisce. Alcuni, infatti, preferiscono una vacanza dedicata all’arte, che comprende visite ai musei, alle città italiane, paesini medioevali e così via. Altri, invece, potrebbero cercare situazioni più movimentate, come locali, vita notturna ed attrazioni particolari. Senza dimenticare gli utenti per cui la vacanza significa relax assoluto, in spiaggia, spa o alberghi con tutti i comfort.

La funzione è disponibile per tutti gli Echo Dot che supportano Alexa, anche disponibili, in vendita, su Amazon. Inoltre, alcuni pezzi sono scontati fino al 60%, quindi si potrebbe approfittare delle imminenti vacanze per testare la nuova funzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here