Flight Simulator, qualcosa non va in Italia, assomiglia più a un immenso parco naturale

0
85

L’update rilasciato per Microsoft Flight Simulator pare che non abbia portato i risultati sperati. Il miglioramento effettuato a due paesi che conosciamo molto bene non è stato così ottimale come sembra, motivo per cui dovremmo pensare di capire cosa sia successo, e soprattutto come risolveranno qualora fosse possibile farlo.

Fligh Simulator, qualcosa non va in Italia, assomiglia più a un immenso parco naturale
Alcune situazioni nascono totalmente a caso, come questa ad esempio – Androiditaly.com

Qualche giorno fa è stato rilasciato un aggiornamento sostanziale per Microsoft Flight Simulator chiamato “World Update IX: Italy and Malta“, grazie al quale vengono apportati numerosi miglioramenti grafici per i due paesi appena citati. Tuttavia, non è andato esattamente come previsto dato che siano emersi alcuni problemi non indifferenti e che hanno costretto gli sviluppatori ad intervenire subito.

Ma prima mettiamo in chiaro una cosa: i creatori fanno uso delle Mappe di Bing, della rete Azure e degli algoritmi di fotogrammetria per estrapolare le informazioni 3D da immagini 2D, riuscendo a dare vita ad uno dei titoli più dettagliati della storia. Tuttavia è presente un’altra novità importante per quanto riguarda la fotogrammetria.

Microsoft si è servita anche del lavoro della società Blackshark.ai, la quale aveva già avuto modo di collaborare in passato con l’azienda per la realizzazione delle mappe Bing, e che ha procurato gli algoritmi per determinare come e quali alberi posizionare, il colore dei tetti delle case e la tridimensionalità degli stessi edifici. Ma se sembra tutti così tanto perfetto e lineare, allora cosa è accaduto con l’ultimo aggiornamento?

La soluzione al problema

Fligh Simulator, qualcosa non va in Italia, assomiglia più a un immenso parco naturale
Per quanto possa essere interessante, sta avendo dei problemi proprio da noi – Androiditaly.com

A quanto pare la fotogrammetria viene meno per via dell’aumento intensivo del numero e delle altezze degli alberi; secondi alcuni utenti l’Italia sembra che sia sull’orlo di una apocalisse. Piazza del Duomo a Milano, in particolare, sembra che sia una specie di parco naturale con tantissima vegetazione, fin troppa praticamente.

Ovviamente questo problema non è passato inosservato agli occhi di Asobo Studio, tant’è che ha voluto rilasciare un comunicato ufficiale in cui viene affermato ciò: “In base al feedback ricevuto, è stata effettuata una riduzione della vegetazione per una rappresentazione più realistica delle dimensioni degli alberi in tutte le città fotogrammetriche italiane interessate dal problema. Si tratta di una correzione lato server che non richiede alcun download“.

Ma cosa faranno? In sostanza correggeranno le variabili dell’algoritmo in modo tale da ridurre la generazione e le altezze degli alberi calcolati dai dati probabilistici. Non è stata necessaria una patch perché le informazioni sono quelle gestite direttamente dalla rete Azure di Microsoft mentre si sorvola il pianeta, dunque è stato più semplice di quanto si pensasse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here