PlayStation Plus: i nuovi abbonamenti in uscita, Premium ed Extra, presentano già degli errori

0
41

Premium ed Extra, i nuovi abbonamenti per PlayStation Plus messi a disposizione da Sony, sono già usciti in Asia. Fin da subito, si sono presentati alcuni problemi, che hanno lasciato interdetti gli utenti.

PlayStation Plus abbonamento
I nuovi abbonamenti PlayStation Plus arriveranno in Italia il 23 giugno – androiditaly.com

Una delle mancanze più importanti

La prima difficoltà, incontrata dagli utenti nell’abbonamento Premium, riguarda la possibilità di giocare in multiplayer. Ciò che ha fatto notizia, principalmente, non è stato tanto il fatto in sé, quanto piuttosto l’errore pubblicato da Sony.

Nella descrizione del gioco Worms World Party, acquistabile sul PlayStation Store, era chiaramente specificato che sarebbe stato supportato la modalità multiplayer online. In realtà, questo è stato un errore da parte di un impiegato Sony, che si stava occupando, in quel momento, di aggiungere la descrizione ai vari titoli.

Quest’ultima, per quanto riguarda WWP, sarebbe stata copiata dal dipendente, dalla descrizione dello stesso gioco su Steam. La piattaforma Valve, infatti, supporta davvero il multiplayer, contrariamente al titolo del PlayStation Store.

In merito ai classici, fino ai titoli PlayStation 3

Questo, in ogni caso, vale comunque per tutti i giochi PlayStation 1 e 2, assieme a PSP, sia disponibili nell’abbonamento Premium che acquistabili normalmente sullo Store Sony. Per il momento, non si sa ancora se il multiplayer verrà introdotto, in futuro, per i titoli al momento esclusi.

Inoltre, i classici saranno disponibili solo in versione PAL, con conseguente perdita di fps rispetto alla versione NTSC. Quest’ultima, infatti, apporta un miglioramento alla resa del gioco, ma gli abbonati non potranno scegliere tra le due versioni.

Passando, invece, ai titoli di PlayStation 3, un’altra amara sorpresa attende gli utenti. I nuovi abbonamenti, dunque, non supporteranno i DLC di alcun gioco, sia acquistato tramite abbonamento che a parte. Si potrà giocare, dunque, solo alla versione base dei titoli.

La delusione degli abbonati

L’ultimo – si spera – problema dei nuovi abbonamenti, invece, non riguarda i giochi direttamente, ma il lato economico. L’upgrade di abbonamento, da PlayStation Plus Essential ad Extra o Premium avrà un costo decisamente alto.

Il prezzo, da quello che si è riusciti a capire, sarà determinato dal tempo rimanente dell’abbonamento base sul proprio account. Quindi, più l’Essential è duraturo, maggiore sarà il costo dell’upgrade.

PlayStation Plus
I nuovi abbonamenti PlayStation Plus verranno modificati? – androiditaly.com

Inoltre, gli utenti che avevano già sottoscritto un abbonamento in periodi di scontistica, dovranno pagare anche la differenza di prezzo risparmiata. In questo modo, non solo si ritroveranno a dover pagare un abbonamento, acquistato in offerta, a prezzo pieno, ma anche il conseguente upgrade di livello.

Per quest’ultimo caso, forse potrebbe derivare semplicemente da un errore del sistema Sony e, magari, verrà risolto al più presto. Anche perché, mantenendo questa linea, l’azienda rischia di perdere un grande bacino d’utenza.

Gli abbonati, infatti potrebbero essere infastiditi, oltre che dall’esoso costo per il passaggio ad un abbonamento superiore, dal fatto di dover effettuare obbligatoriamente un accesso al proprio account almeno ogni 7 giorni.

Si spera che tutti questi problemi saranno risolti da Sony, o almeno buona parte, per l’uscita dei nuovi abbonamenti in Italia. Il 23 giugno 2022, quindi, potremo avere notizie più certe, potendo tastare “con mano” la versione europea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here